Adelman pronto a lasciare per la moglie!

Il coach dei T-Wolves potrebbe salutare il circus a fine stagione se le condizioni della consorte non dovessero migliorare.

Sulla stagione di Minnesota ci siamo già espressi e proprio questa stagione poteva essere quella che li avrebbe visti protagonisti ma i troppi infortuni, specie quello di Kevin Love (23 anni), hanno condizionato l’andamento e la saggia di guida di coach Rick Adelman potrebbe lasciarli in estate.

Alla base non ci sono motivi tecnico/tattici o di conflitto con lo spogliatoio, ma motivi strettamente personali; a gennaio l’ex coach dei Kings ha saltato 11 partite (2-9 il record) per stare vicino alla moglie malata, la situazione della consorte non è migliorata molto in questi ultimi mesi e il coach potrebbe salutare l’NBA per starle più vicino: “Sta prendendo molte medicine ed ad aprile torneremo dai medici per capire cos’ha” aggiungendo: “A fine regular-season mi sederò con la mia famiglia e discuteremo il da farsi, la cosa più importante è la salute di mia moglie poi tutto quello che accadrà sarà una conseguenza”.

Ma Adelman è un professionista fino in fondo: “Comunque non mi sembra giusto parlarne adesso, bisogna chiudere bene la stagione e sono l’allenatore di questa squadra, voglio competere fino all’ultima sirena”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    peccato, davvero un grandissimo allenatore, le sue squadre sono un piacere estetico appagante come pochi ma è davvero troppo sfortunato.

  • alert70

    In bocca al lupo a Rick e specialmente alla sua consorte.

  • Profeta

    stica..