Fuori UCLA e Wisconsin, beffata G-Town!

Muhammad saluta subito, Hoyas battuti sulla sirena, Ole Miss vince la battaglia con Wisconsin, facili Duke ed Indiana!

Seconda giornata del secondo turno del torneo Ncaa, qualche upset di troppo ma per il resto ordinaria amministrazione, Duke con i 26 di Seth Curry vince con Albany ma non in modo netto come si pensava alla vigilia rischiando anche un piccolo recupero negli ultimi minuti, piu facile invece il compito per Miami che liquida Pacific già nel primo tempo, NC State non riesce a fare bella figura come la scorsa stagione e si deve arrendere a Temple e ai 31 punti di Wyatt.

Creighton nonostante qualche sofferenza di tropo nel finale batte Cincinnati con 27 punti e 11 rimbalzi di McDermott, Kansas State si sveglia troppo tardi e concede troppo nel primo tempo a La Salle che a sorpresa passa al terzo turno cosi come Minnesota che distrugge una deludentissima UCLA che torna con i piedi per terra nonostante Muhammad da 20 punti. Ole Miss grazie al solito scatenato e incontrollabile Marshall Henderson batte Wisconsin che punta troppo sul tiro dalla lunga distanza(7/30).

Kansas rischia forse piu del previsto ma alla McLemore e Withey con 7 stoppate risolvono la situazione. Vittorie anche per San Diego State e Iowa State con la prima che fa fuori Oklahoma spazzandola via nel secondo tempo, Iowa state invece non ha problemi contro Notre Dame che alla fine cede di quasi 20 punti non entrando mai in partita.
Ohio State deve solo giocare al minimo contro Iona per assicurarsi il passaggio del turno con Thomas che torna dominante, stessa situazione per i Gators che contro Northwestern State devono solo aspettare 40’ prima di festeggiare una vittoria scontata. North Carolina con 23 punti di Hairston ha la meglio su una combattiva Villanova che nel secondo tempo causa qualche preoccupazione ai Tar Heels.

Pesante sconfitta per Georgetown che cade contro ogni pronostico contro la semisconosciuta Florida Gulf Coast che approfitta dei molti falli fatti dagli Hoyas che fruttano ben 44 tentativi dalla lunetta di cui 30 andati a segno: FGC disputa la sua prima stagione nel 2003 in Division II e solo nel 2011 passa in Division I come membro a tutti gli effetti dopo alcuni anni di “test” . Per gli Eagles è la prima vittoria alla prima presenza nel torneo NCAA

Duke (#2) – Albany (#15) 73-61

Wisconsin (#5) – Ole Miss (#12) 46-57

Creighton (#7) – Cincinnati (#10) 67-63

Kansas St (#4) – La Salle (#13) 61-63

Indiana (#1) – James Madison (#16) 83-62

Illinois (#7) – Colorado (#10) 57-49

Georgetown (#2) – Florida Gulf (#15) 68-78

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=O9pGKKq7l3A]

Ohio St (#2) – Iona (#15) 95-70

North Carolina (#8) – Villanova (#9) 78-71

Florida (#3) – NW St (#14) 79-47

San Diego St (#7) – Oklahoma (#10) 70-55

Notre Dame (#7) – Iowa St (#10) 58-76

Kansas (#1) – West Kentucky (#16) 64-57

UCLA (#6) – Minnesota (#11) 63-83

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste