George stoico, gioca col dito martoriato!

La stella dei Pacers stringe i denti e continua a giocare malgrado il mignolo della mano sinistra sia fuori uso e a rischio di aggravamenti.

Gli Indiana Pacers sono la terza forza ad East con 2.0 gare di vantaggio sui Brooklyn Nets, senza dubbio saranno molto pericolosi nei Playoffs ma, nelle ultime partite, Paul George (22 anni) ha giocato con l’anulare e il mignolo della mano sinistra fasciati insieme.

Il giocatore si è procurato una distorsione al legamento del mignolo sinistro 3/4 partite fa, sa che un’eventuale operazione potrebbe condizionargli il proseguo della stagione e quindi stringe i denti: “Riesco a malapena a muoverlo” ha detto il giocatore dopo l’allenamento con la mano avvolta dal ghiaccio, aggiungendo: “Sabato ho avuto serie difficoltà a controllare il pallone, specie nel ball-handing, ma dopo un po’ prendo le misure e ci convivo”.

George nelle ultime due partite ha combinato per 43 punti (20 Vs MIL e 23 @CHI), la situazione viene monitorata giorno dopo giorno con trattamenti vari, da non escludere uno stop di precauzione nell’ultima settimana.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B