James e Wall super, cadono Nuggets e Lakers!

James-Show ad Orlando per la 27esima, si ferma Denver a New Orlenas, cadono i Lakers e i Jazz accorciano le distanze, Wall 47 contro Memphis!

 

 

 

Washington Wizards – Memphis Grizzlies 107-94
WAS: Singleton 10, Okafor 21, Wall 47
MEM: Randolph 10, Conley 23, Bayless 14, Pondexter 14

Superlativa prestazione di John Wall che sigla il suo career-high (47 punti con 13/22 dal campo) aiutando i Wizards a battere Memphis; Washington trova un break di 9-1 ad inizio 4° periodo per il +10 (91-81) a metà frazione, Memphis cerca la rimonta ma riuscirà solo ad arrivare fino al -4, (98-94) a 2′ ma nel finale Wall segnerà 6 dei 9 punti finali.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=SoILTiSkrQk]

Orlando Magic – Miami Heat 94-108
ORL: Harris 20, O’Quinn 12, Moore 13, Nelson 27 (12 ass)
MIA: James 24 (11 ass), Bosh 12, Chalmers 17, Allen 12, Lewis 11

LeBron James sfiora la tripla-doppia (24+9+11) e Miami vince il derby e la 27esima consecutiva; Orlando le tiene testa per 2 quarti e mezzo pareggiando sul 68-68 a 3′ dalla sirena della 3^ razione, poi LBJ decide che è ora di mandare in onda il suo show: segna 8 dei 10 punti finali di frazione e la tripla di apertura di Ray Allen vale il +13 (68-81) e la fine dei giochi.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=8-WW5vC79y8]

Indiana Pacers – Atlanta Hawks 100-94
IND: George 13, Hansbrough 12 (11 rimb), Hibbert 17 (13 rimb), Green 19, Johnson 15, Pendergraph 14
ATL: Smith 20, Horford 13, Teague 10, Mack 10

Buona vittoria degli Indiana Pacers che però hanno sudato freddo dopo aver comandato tutta la partita; Pacers che volano sul +20 (58-38) dopo un break di 25-7, sembra fatta ma proprio gli uomini di Vogel hanno un crollo verticale nel 4° periodo, tanto che gli ospiti da -20 arrivano fino al -4 (94-90) a 60″ dalla fine, Jenkins ha la palla per il papabile -2 ma la perde e sul capovolgimento Gerald Green castiga i Pacers con la tripla del +7 a 34″ che vale la vittoria.

New Orleans Hornets – Denver Nuggets 110-86
NOH: Aminu 13, Davis 14, Lopez 11, Miller 16, Roberts 13 (18 ass), Anderson 23, Mason Jr. 14
DEN: Gallinari 24, Faried 13, Chandler 11

Italian Job: Gallinari 24 pt (1/6, 4/6, 10/10), 2 rimb (1 off), 1 ass, 1 rec

Alla New Orleans Arena si ferma la striscia dei Denver Nuggets che vengono battuti dagli Hornet del rookie Brian Roberts, reo di 18 assist; la partita dura appen 24′, Denver non è in campo e negli ultimi 3’14” del 2° quarto subisce pure un parziale di 11-1 col quale va al riposo lungo sotto di 21 (59-38).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=xgLrwPXot1o]

Utah Jazz – Philadelphia 76ers 107-91
UTA: Hayward 15, Millsap 11, Jefferson 12, Foye 17, Favors 13 (10 rimb), Kanter 12, Burks 12
PHI: Hawes 14, Wilkins 13, Wright 19, Moutrie 14

Gli Utah Jazz tornano a crederci nell’8° posto grazie alla vittoria casalinga contro Phila e a quello che è successo ad Oakland; anche qui match già segnato prima dell’intervallo con i Jazz che volano sul +18 (58-40) dopo un parziale di 13-0 che ha avuto come protagonisti Mo Williams e il solito Gordon Hayward.

Golden State Warriors – Los Angeles Lakers 109-103
GSW: Barnes 10, Lee 23 (12 rimb), Thomspon 22, Curry 25 (10 ass), Jack 19
LAL: Bryant 36, Howard 11 (15 rimb), Nash 21, Meeks 13

Secondo K.O consecutivo per i Lakers dove non sono bastati i 36 punti (11/27 dal campo) di Kobe Bryant per evitare la sconfitta contro i Warriros dove il trio Lee-Thompson-Curry ha scritto a referto 71 punti; Golden state domina la partita tanto che 4’46” è sopra di 16 (105-89), motto d’orgoglio di Kobe che riesce a portare L.A fino al -7 (107-100) a 31″ ma non sarà vano il suo tentativo.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=yk9PQhM1JTk]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B