Rose si allena…ma il ritorno è un enigma!

Video esclusivo che ci mostra le condizioni della stella dei Bulls nell’1-Vs-1, però tutta la città e la squadra si domandano quando deciderà di tornare.

In questi giorni non vi abbiamo riportato news/aggiornamenti sulla situazione di Derrick Rose (23 anni) anche per sono sempre le stesse; l’unico che parla è sempre coach Tom Thibodeau il quale, ad ogni domanda sulla sua stellam ripete sempre lo stesso nastro…ma adesso il ritorno del giocatore è un mistero!

Fisicamente c’è, tecnicamente c’è, ma mentalmente (a quanto pare9 non si sente ancora pronto e le sue ultime scuse sono la testimonianza; quando un motociclista cade dalla moto, la prima cosa che fa il tam è prenderlo e rimetterlo subito in sella per non fargli subentrare timori/paure varie, i Bulls sono stati il più elastici possibili verso D-Rose ma da lui non hanno ancora avuto una risposta.

Qui sotto vi riportiamo un video esclusivo di un 1-Vs-1 proprio dell’ex Tigers

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • bongo fury

    A questo punto meglio torni l’anno prossimo, non ci sono i tempi per tornare a un ritmo gare decente e farlo nei playoffs sarebbe ancora più rischioso.
    Io credo che più il timore di farsi male ci sia la paura di non vedersi ai suoi soliti livelli in partite che contano.
    Certo è che dopo quasi un anno di stop tornare ed essere al top è praticamente impossibile quindi nella sua testa è forse meglio farlo in partite di inizio regular season senza la pressione di dover essere ilsalvatore della patria.
    Resta il fatto che tutta la vicenda è stata comunque gestita male a livello mediatico.

  • gasp

    Non è che possa ritornare questa notte per interrompere la striscia di W degli Heat? (provocazione)

  • Nanni

    io preferirei che tornasse ora prima della fine della regular e poi per tutti i play off, almeno allenta la tensione su il suo ritorno
    se non fosse più il giocatore di una volta può essere un buonissimo tiratore, ma visto che i bulls non hanno fatto nessun investimento sul cambio per costruire una nuova squadra, mi fà pensare che non stà così male e forse è una questione anche mediatica.
    Perchè la squadra di quest’anno mi sembra meglio dello scorso e sicuramente forte anche mentalmente viste le vittorie senza la sua stella
    un Boozer che sta lavorando bene un Noha e Deng micidiali ed efficaci e personalmente piace anche Butler e non mi dispiace nè Robinson ne Hinrich e naturalmente il nostro Belli
    Quindi potrebbero, se tornasse Rose, fare qualche sorpresa a quella macchina da guerra che sono gli Heats
    Cmq era meglio se inquadravano l’allenamento di Rip sullo sfondo che è più interessante !!

  • Sergamo

    Che 1 contro 1 è? Qualcuno che parta verso destra no?

  • Jeffry

    Dovrebbero farlo rientrare in questa stagione perchè ormai sta bene, se è una questione di testa assumano uno specialista per seguirlo e incoraggiarlo. Non lo dico perchè voglio rivederlo in campo perchè non avrebbe senso se non fosse complatamente recuperato ma visto che lo è… Lasciandolo fuori si rischia solo di far diventare la cosa sempre più complicata e il rientro più difficile.

  • Michael Philips

    Se rientra oggi, nessuno potrà seriamente dire, nel caso di un suo fallimento dei bulls, che è colpa sua. Anzi. Ma se lui aspetta ancora, allora sarebbero altri SEI(!) mesi senza giocare seriamemte, allora sì che potrebbe avere crisi psicologiche serie.

    Potrebbe davvero tornare a inizio stagione, ma con delle aspettatove a cui non potrebbe mancare. La pressione sarebbe inaudita.
    I fan direbbero: “ok, hai preso tempo, hai saltato tutta la stagione passata anche se potevi rientrare, ma tu volevi rientrare al 100% e questo noi lo rispettiamo. Bene, ora però non hai più scuse, devi tornare il rose MVP.”

    Hai voglia di giocare con della pressione addosso.

  • Mjrossit

    A sto punto avrei preferito un tanking di un anno per prendere un buon giocatore. andare ai po senza rose è un suicidio. Basta ricordare lo scorso anno

  • salviamo trigari

    questa situazione iniza ad annoiarmi, se non è guarito dall’infortunio lo dicano chiaramente. è improbabile e comunque sarebbe un errore medico, facciano chiarezza.

    tacendo mi spingono a credere che sia un problema psicologico del giocatore, non si sente esplosivo e ha paura, paura nel senso che per caratteristiche ha bisogno come il pane del suo fisico, solo il campo però gli potrà restituire la brillantezza, IMHO riprendere a novembre lo riempirebbe solo di altra ruggine, gli auguro il meglio

  • Paul

    Le condizioni per giocare, almeno fisicamente, ci sono e non da poco; a mio parere dietro tutto c’è sicuramente un timore psicologico da parte di Rose, ma soprattutto un contrasto con la società che ha indebolito la squadra l’estate scorsa e non ha cambiato niente in questa stagione. Anche con il suo rientro non hanno speranze, considerando che hanno fatto la finale di conference con lui da Mvp e hanno perso 4 a 1 con quei Miami Heat.
    Spero comunque di rivederlo stanotte per tentare di fermare la striscia di Miami.

  • bongo fury

    Anche con un Rose al 100% in una serie contro questi Heat non darei ai Bulls più del 20% di possibilità di passaggio del turno, pur avendo dimostrato ampiamente di fargliela sudare una serie.
    La società quest’anno, sapendo anche di non poter contare su Rose, ha puntato solo ad alleggerire il cap e mi pare ormai punti al 2014 quando arriverà Mirotic, Deng sarà all’inizio dell’ultimo anno di contratto e Boozer verrà quasi certamente amnistiato.
    Certo è che questa società è sempre un pò mancata in sede di mercato quando bisognava fare l’ultimo step per migliorare la squadra, ricordiamoci sempre che Rose a Chicago ci è finito per pure botta di culo…(e lo dico con estrema gioia dato che seguo i Bulls)

  • DW3

    bongo lascia perdere che pensavo fosse già nostro!

    lo detto già un mese fa: fisicamente può giocare. al 60,70,80% non mi interessa! per gli oneri contrattuali e non solo deve tornare e basta, senza farsi particolari pippe mentali… deve giocare e basta.. so che no è facile per lui ma non vedo altre soluzioni… un ritorno a novembre sarebbe carico di pressioni in una maniera inaudita e avrebbe molto meno margine e tempo per recuperare sul campo a livello agonistico… speriamo bene…

  • Haka

    la chiave di lettura potrebbe essere un’altra, Chicago sapendo che Rose quest’anno sarebbe stato fuori tutta la stagione poteva tankare di brutto, prendersi una scelta importante al draft e ripartire il prossimo anno, invece hanno fatto la stagione a tutta sperando e credendo che Rose tornasse in tempo per i playoff per giocarsela seriamente

  • Michael Philips

    A proposito di ginocchia: altra tegola per i lakers, è ufficiale, metta infortunato al menisco, dovrà operarsi. Fuori 6 settimane.