Il classico a NY, Nowitzki adesso ci crede!

Al TD Garden di Boston Anthony e Smith combinano per 61 punti, bene Minneosta a Detroit, Dallas di forza sui Clippers e adesso vede l’8° posto!

 

 

 

Boston Celtics – New York Knicks 85-100
BOS: Pierce 16, Green 19 (10 rimb), Bass 11, Crawford 14, Terry 10
NYK: Anthony 29, Smith 32

Carmelo Anthony e J.R Smith si caricano sulle spalle i Knicks e li trascinano al successo nel classico contro Boston; il match viene deciso a 7′ dalla sirena dell’intrvallo lungo, Bass pareggia sul 35-35 poi Melo s’innesca ed insieme a Novak e J.R lancia NY con un break di 14-0 che di fatto chiuderà le ostilità, Boston non riuscirà a rimontare.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=UR9al3_svKc]

Detroit Pistons – Minnesota Timberwolves 82-105
DET: Monroe 11 (12 rimb), Calderon 14, Middleton 10
MIN: Pekovic 18 (11 rimb), Ridnour 15, Rubio 14, Barea 21

Il trio di PG di coach Adelman batte i Detroit Pistons al Palace; dopo un primo tempo equilibrato (38-44) Minnesota demolisce gli avversari nel 3° (16-38) entrando nell’ultima frazione avanti di 28 (54-82).

Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers 109-102 OT
DAL: Nowitzki 33, Wright 11, Mayo 11, James 10, Carter 14, Collison 13
LAC: Butler 14, Griffin 14, Jordan 8 (11 rimb), Paul 33, Crawford 10, Barnes 10

I Dallas Mavericks adesso ci credono per davvero, battuti i Clippers dopo un supplementare con super Nowitzki e sono solo ad 1.0 gare dai Lakers 8avi; ultimi 5″ dei regolamentari da brivido, Paul segna il jumper del +2 (95-97), ultima chance per Dallas e O.J Mayo si redime segnano il canestro dell’overtime con 8 decimi sul cronometro!
Nell’extra-time entra in scena Dirk che segna 8 dei 12 punti con i quali batteranno i Clips, spariti nell’overtime.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=DUgT9r79no4]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • lilin

    il problema dei clips e in generale di tutte le squadre nba come loro è che non hanno una star nel ruolo di ala.

    in questa nba è quello il ruolo che ti fa vincere le partite e se non ce l hai in finale non vinci…
    crawford barnes butler griffin hill non sono abbastanza decisivi perchè non hanno le armi adatte per arrivare a una vittoria.

  • alert70

    Mavs-Clippers

    Come avere o non avere gente che la mette quando conta. Ai Clippers, c’è Paul, poi Paul, poi Paul…………….

    Ai Mavs Dirk, poi Carter (seppur non infallibile)……

    E’ stato istruttivo vedere i Mavs raddoppiare Paul per accettare dei tiri aperti da chiunque, piuttosto che farsi battere dal “nano”. Nano che quasi la vinceva. Sono rimasto stupito dalla mancanza di “attributi” egli altri che sembravano non volere la patata bollente. Ai po questo inciderà negativamente.

    I Mavs l’hanno vinta andando al supplementare con una magia di Mayo. Certo che non avere playmaker è un disastro per i texani. Tra Collison e James non ne fanno mezzo.

    W che significa 1 gara dai Lakers che potrebbero rimpiangere la follia contro i Wizard.

  • in your wais

    Metta fuori un mese e mezzo, di bene in meglio per i Lakers…chi diavolo mettono come 3? Jamison? Clark? Tutti e due mi sembrano troppo esposti in difesa sui 3 avversari…