LeBron chiamò Taj Gibson…a Miami!

Tra la superstar di Miami e la giovane ala di Chicago c’è un ottimo rapporto e il primo ha cercato di portare a South Beach il secondo in estate.

Si sa, LeBron James (28 anni) oltre ad essere la stella di Miami è anche il suo GM dietro le quinte, dopo aver portato a casa con successo Ray Allen (36 anni) James provò anche a convincere la giovane ala forte dei Chicago Bulls Taj Gibson (27 anni), proprio l’ex USC ha narrato di questo recentemente.

James e Gibson hanno instaurato un buon rapporto di amicizia durante il training-camp di Team USA la scorsa estate, Gibson era free-agent e quindi poteva firmare con chi voleva: “Si, abbiamo parlato di questo 8suo passaggio a Miami, ndr) anche perché ero alla fine del mio contratto ed ero free-agent” aggiungendo: “LeBron continuava ad incitarmi con frasi tipo “Vieni a Miami!” io ero imbarazzato, ero più sul “Grazie, ma sto bene a Chicago””.

Infatti poi in quell’estate Gibson firmò il prolungamento di contratto con la franchigia di “Windy City” da 4 anni per $38 milioni: “È stato davvero lusinghiero ricevere queste attenzioni, voglio dire, quando un giocatore del suo calibro ti fa questa proposta vuol dire che stai facendo bene e che ha il loto rispetto”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B