Calvario Bryant, piede sinistro dolorante!

Sconfitto e malconcio, ecco come è uscita la stella dei Lakers dal Bradley Center di Milwaukee, programmata visita da uno specialista.

Nottata (tanto per cambiare) molto dura per Kobe Bryant (34 anni), i suoi 30 punti non sono bastati ne ai Lakers per battere Milwaukee ne a lui per superare Wilt Chamberlain al 4° posto nella classifica marcatori All-Time (-4 punti adesso, ndr), inoltre la marcatura “fisica” di Marquis Daniels (32 anni) non ha reso agevole il da farsi tanto che Kobe è uscito in stampelle dall’arena!

A fine partita ha dichiarato che aveva serie difficoltà nell’appoggiare a terra il piede sinistro specificando un problema al tallone, durante il match si è pure tolto le fasciature per cercare di essere più libero nel movimento; i Lakers giocheranno sabato a casa dei caldi Sacramento Kings, il volo per Sac-Town verrà preso venerdì mattina cosicché il “Black Mamba” possa farsi vedere/controllare da uno specialista.

Conosciamo le doti e la soglia di sofferenza di Kobe quindi non è da escludere che stringa i denti per giocare quella che a tutti gli effetti è una partita molto difficile, col K.O di stanotte i Lakers hanno solo 0.5 gare di vantaggio sugli Utah Jazz e sempre una sui Dallas Mavericks, proprio con i texani ci sarà lo scontro diretto (allo Staples Center) il 3 aprile.

Oltre a Bryant anche Steve Nash (38 anni) è uscito malconcio da Milwaukee, il canadese non ha giocato gli ultimi 17′ della partita causa un infortunio alla coscia destra, ma Mike D’Antoni è ottimista sulla sua presenza sabato.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B