March-Madness, Sweet 16: analisi del “Day 2”

Secondo giorno di Sweet 16 con i campo i favoriti Louisville Cardinals e la cenerentola del torneo Florida Gulf, Duke-Spartas promette scintille.
 

 

Midwest Region

Oregon(#12) – Louisville(#1)
Due squadre che pur non disdegnando la fase offensiva fanno della difesa la loro arma principale, Oregon ha ben impressionato soprattutto in questo finale di stagione, Louisville con Peyton Siva e Gorgui Dieng ma soprattutto Russ Smith che nelle ultime 5 partite sta tenendo oltre 21 punti di media, è nettamente favorita anche per la sua profondità di rotazione. Per Oregon si preannunciano 40’ di lotta.
Favorita: Louisville 75% Oregon 25%

Michigan State(#3) – Duke(#2)
Anche se sono vicine come posizione nel tabellone la differenza fra le due squadre è piu di quella che la posizione fa vedere, Duke ha un quintetto che non sfigurerebbe nella NBA con Plumlee che domina fisicamente la maggior parte dei lunghi a livello Ncaa, e proprio sulla difesa sul lungo dei Devils si decideranno le sorti di Michigan State che dovrà tenere sotto controllo anche il temibilissimo settore piccoli di Duke che se inizia a sparare pesante è finita prima di iniziare.
Favorita: Duke 65% – Michigan State 35%

South Region

Michigan(#4) – Kansas(#1)
Per Kansas si prospetta una difficile partita contro i Wolverines che hanno ottenuto due vittorie convincenti contro VCU e San Diego state con Burke, Hardaway e Robinson in ottima forma che dovranno riuscire a trovare il modo di far uscire Jeff Withey dal pitturato per limitarne le sua doti da stoppatore. Kansas deve riuscire a far tornare Mclemore il giocatore che ha fatto innammorare tutti gli scout NBA del suo gioco che nelle ultime partite è stato sotto i suoi standard con soli 2 canestri segnati nelle due partite disputate fino ad ora nel torneo.
Favorita: Michigan 55% – Kansas 45%

Florida Gulf Coast(#15) – Florida(#3)
La sfida forse piu attesa di queste Sweet 16, FGC ha battuto San Diego State e piu nettamente Georgetown, il loro allenatore è il compagno della supermodella Amanda Marcum e fino a qualche giorno fa era conosciuto soprattutto per questo motivo ma ora che i suoi Eagles sono voltati fino a questo punto molta piu gente conosce questa università e non solo i suoi studenti. Sherwood Brown e Bernard Thompson sono gli elementi piu pericolosi di FGC con il secondo che nelle ultime partita ha mostrato una buona crescita. Per Florida non ci dovrebbero essere problemi, ma mai sottovalutare l’entusiasmo Di Florida Gulf Coast.
Favorita Florida 80% – Florida Gulf Coast 20%

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste