Sgambetto Bucks ai Lakers…ma Dallas va K.O!

Giallo-viola sconfitti a Milwaukee ma Dallas non ne approfitta e cade contro Indiana, Sacramento sul velluto a Phoenix

 

 

 

Milwaukee Bucks – Los Angeles Lakers 113-103
MIL: Daniels 16, Ilyasova 20, Snaders 21 813 rimb), Ellis 18, Jennings 20
LAL: Bryant 30, Gasol 12, Howard 15 (15 rimb), Meeks 11, Nash 16, Jamison 13

Kobe Bryant chiude con 30 punti, s’infortuna (ma giocherà tutti i 48′) e i Lakers perdono a Milwaukee un match sanguinoso per la classifica; il match viene deciso nel 4° periodo, Blake segna la tripla del sorpasso sull’87-88, Jennings risponde con la stessa moneta per il contro-sorpasso (90-88) a 8’27” dalla fine e quella tripla darà la spinta i padroni di casa per non farsi più sorpassare, a 5’23” poi il break di 8-0 per il +12 (104-92).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=1zytP6nRTZE]

Dallas Mavericks – Indiana Pacers 78-103
DAL: Nowitzki 21, Collison 10, Carter 14
IND: George 24, Hibberts 16 (11 rimb), Hill 10, Johnson 12, Hansbrough 13

Lakers K.O ma Dallas non sfrutta l’occasione anche perché di fronte aveva un avversario di livello come i Pacers, trascinati dal solito Paul George vincono all’American Airlines Center; partita equilibrata fino al primi tempo (41-41),nella 3^ frazione Indiana cambia marcia , 17-34 il parziale del 12′ che darà il +17 (58-75) con George reo di 13 dei suoi 24 finali.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=icx7Umx3tU0]

Phoenix Suns – Sacramento Kings 103-117
PHX: Tucker 18, Scola 25, Johnson 14, Beasley 14
SAC: Cousins 34 (14 rimb), Evans 12, Thomas 23, Patterson 10 (10 rimb)

Sesta vittoria nelle ultime 10 partite per i Kings che vincono in Arizona con un DeMarcus Cousins dominante; partita decisa ancor prima della palla a due con i Suns che annunciano il forfait di Goran Dragic, per i Kings tutto facile con Cousins che segna 23 dei suoi 34 nel primo tempo chiuso sul 50-64.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B