March-Madness, Elite 8: analisi del “Day 1”

Nella Midwest sfida a 5 stelle tra coach K e Louisville, Syracuse e Florida contro le #4 con alto rischio, Ohio State quella più agevolata.

 

 

East Region

Syracuse(#4) – Marquette(#3)
Forse neanche loro si aspettavano di arrivare fino a questo punto ma i Golden Eagles hanno sbaragliato molti pronostici e si giocano l’accesso alle Final Four di Atlanta contro una delle favorite alla vittoria finale fin dal primo giorno, Syracuse forte del suo play Carter-Williams può puntare al bottino pieno in questo torneo anche grazie all’ apporto sotto i ferri di Cj Fair, Marquette punta tutto su Vander Blue e sulla mano calda di Jamil Wilson che in 3 partite del torneo ha realizzato 14,3 punti con il 50% da 3 punti.
Favorita: Syracuse 60% – Marquette 40%

West Region

Wichita State(#9) – Ohio State(#2)
Dopo la partita d’esordio con Iona per I Buckeyes sono arrivate due vittorie sudate e all’ultimo secondo, contro Wichita State le cose potrebbe ro andare meglio vista la differenza di stazza dei due roster, Ohio State ha in Thomas il vero fulcro dell’attacco ma ha molte opzioni offensive come Craft che è sempre piu decisivo e LaQuinton Ross che 48 ore fa è diventato uno degli idoli di Columbus. Gli Shockers vengono da una facile vittoria su La Salle e magari arrivati alle Elite 8 si sentiranno un po’ appagati ma a questo punto mai dire mai.
Favorita: Ohio State 65% – Wichita State 35%

Diretta

OSU-WI

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste