Bosh eroe della notte, NY vince il 3° classico!

Senza James-Wade Miami sbanca San Antonio con CB1, NY vince il classico e fa 8 consecutive, torna Irving ma Cleveland va K.O, Deng salva Chicago.

 

 

 

Washington Wizards – Toronto Raptors 109-92
WAS: Okafor 19 (10 rimb), Wall 18 (10 ass), Seraphin 13, Beal 24, Ariza 10
TOR: Gay 11, Johnson 8 (12 rimb), DeRozan 15, Lowry 15, Telfair 10

Italian Job: Bargnani DNP

John Wall ed Emeka Okafor trascinano i Wizards ad un comodo successo contro i Raptors; partita chiusa ad inizio 3° quarto, break di 10-4 nei primi 4′ che porta i capitolini da +10 a +16 (70-54), di questi 10 punti 8 portano la firma di Okafor!

New Orleans Hornets – Cleveland Cavaliers 112-92
NOH: Davis 17 (13 rimb), Gordon 14, Vasquez 25, Anderson 23, Roberts 15
CLE: Thompson 12 (10 rimb), Ellington12, Irving 31, Livingston 11, Speights 12

Torna a sorpresa Kyrie Irving nelle file dei Cavaliers ma il suo ritorno non è fortunato, vince New Orleans; anche qui la partita viene decisa ad inizio ripresa, i Cavs vanno al riposo lungo avanti 48-49, poi subiscono un parziale di 16-2 nei primi 6′ (nel parziale 3 rubate e schiacciate per i padroni di casa).

Chicago Bulls – Detroit Pistons 95-94
CHI: Deng 28, Boozer 11, Butler 16, Gibson 11, Cook 10, Robinson 16
DET: Monroe 18, Drummond 8 (14 rimb), Calderon 11, Stuckey 25, Villanueva 14

Italian Job: Belinelli DNP

Chicago rimonta e batte di misura Detroit; dopo esser finito sotto di 13 (5-18) nei primi 5′ gli ospiti hanno iniziato a giocare e sono tornati in partita, nel finale in volata come sempre c’è lo zampino di Luol Deng, l’inglese segna il tap-in a 65″ che vale il +3 (94-91), Detroit non segnerà piàù dal campo se non sulla sirena ma a partita già andata

San Antonio Spurs – Miami Heat 86-88
SAS: Leonard 17 (11 rimb), Duncan 17 (12 rimb), plitter 7 (10 rimb), Green 12, Parker 12, Jackson 11
MIA: Bosh 23, Miller 12, Cole 13, Allen 14

Erik Spoelstra decide di contraccambiare il favore di coach Popovich della prima sfida lasciando a riposo LeBron James, Mario Chalmers e Dwyane Wade, ma San Antonio cade allo scadere; Miami resta in partita tutti i 48′ senza mai lasciar scappare gli avversari, a 1’21” dalla sirena finale Ducan segna il canestro del +3 (86-83) e successivamente Parker ha la palla per il +5, sbaglierà il layup e consentirà a Norris Cole di andare in lunetta per il -1 a 32″.
Si va di nuovo dal caraibico che sbaglia il “suo” tiro preferito lasciando 11″ agli ospiti che, come successe ad Atlanta l’anno scorso, vanno da Chris Bosh che anche stavolta non ha tradito, tripla del sorpasso e della vittoria!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Q4b3CdVNu3s]

New York Knicks – Boston Celtics 108-89
NYK: Anthony 24 (10 rimb), Shumpert 10, Felton 18, Smith 15 (12 rimb), Novak 10, Copeland 22
BOS: Green 27, Pierce 24 (15 rimb), Lee 10, Crawford 10

Carmelo Anthony guida NY al 3° successo contro i Boston Celtics e all’8^ vittoria consecutiva; partita spaccata in 2 da un 2° quarto da 37-25 chiuso con un traipla (da dietro centrocampo) sulla sirena da parte di Raymond Felton per il 65-48, NY ha tirato col 52% da 3 (14/29)!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=GzEll2411jM]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Iceman

    gasp
    Lunghi,zero?

  • gasp

    Iceman
    C’era Noel che era un lungo che poteva spostare in NBA ma sappiamo che si è rotto il crociato…chiedi a quelli informati che sapranno di più

  • in your wais

    Secondo me il draft che viene è davvero poca roba…tra i primi 6-7 prospetti, non ce ne sta mezzo che possa essere un franchise player, al massimo un buon giocatore, ad occhio

    Un sacco di freshmen, ma non parliamo di gente che ha dominato il 1° anno come un Melo o un Durant, o anche solo un Irving, ma gente di livello medio…

    Mah, secondo me ci sarà una fuga dalle scelte, un sacco di scambi prima del draft

  • gasp

    IYW
    Beh Lecmore e Burke mi sembrano molto talentuosi (specialmente il secondo),certamente non sarà come quello del 90 o più recentemente quello del 2000 o 2001 dove vennero scelti giocatori che ebbero poca fortuna

  • gasp

    Scusate si chiama Mclemore

  • makahuna

    Di questo draft a me piacciono giocatori poco considerati…mc adoo su tutti, ma mi sembra un giocatore alla beasley per ruolo…non un tre ma non un quattro..parte solo fronte a canestro ma non ha tiro da tre…bo..si vedrà. ..
    Payton siva potrebbe essrre un ottimo backup per un play
    .il classico giocatore che ti da lanspinta quabdo serve…
    Mi piacciono carter-williams di syracuse e tim hardawayjr d michigan..
    Come lunghi cosy zeller non mi convince….c’è whitey che pernpoco non ha battuto il record di stoppate di duncan…
    Shane larkin di miami mu piace per ls carica he mette in campo, cosi cone smith di lousville..uno più difensore l altro piu attaccante. .entrambi guardie

  • michele

    “Ti sbagli, gli Spurs, almeno finchè c’è il trio, saranno sempre un gradino sopra Miami o chiunque altro”

    insomma, poi cambierai ancora squadra del cuore e giocatore di cui innamorarti follemente: il Mario Monti del tifo eheheheh

  • redbull

    ma invece shabazz muhammad?a me sembra buono buono

  • makahuna

    Apparte che non capisco l allusione a mario monti, ma vabbe, ma iyw ha sempre detto di tifare spurs

  • michele

    “finchè c’è il trio”, se torneranno una squadra di poveracci dubito che li tiferà ancora eheheh

    ma ci sarà sempre il lebron di turno con cui togliersi qualche soddisfazione.

    quanto a mario monti, prometto che la prossima volta farò esempi più pane e salame, ok?

  • docpretta

    lol

  • makahuna

    No, per me puoi citare anche stephen hawkins se ne sei capace…ma che sia pertinente. ..

  • michele

    atephen hawkinG.

    l’esempio è pertinente, perchè come mario monti sta al centro cambiando orientamento politico a seconda della convenienza, così il buon in your weis sceglie la squadra da tifare in base alla forza dei giocatori….è chiaro, o devo fare pure un disegnino?