Michigan domina Florida, Louisville di cuore!

I Wolverines strapazzano i Gators con uno Staukas perfetto da 3, i Cardinals vincono una gara drammatica contro Duke e staccano l’ultimo biglietto!

 

 

South Region

Florida (#3) – Michigan (#4) 59-79
FLO: Boynton 13, Yeguete 13
MIC: Stauskas 22, Burke 15, McGary 11

La terza sfida dell’Elite 8 non ha storia, Michigan e Trey Burke impongono il loro gioco sin dalla palla due, Florida è un fantasma che non riesce reagire e a 4′ dall’intervallo il divario tra le due tocca i 24 punti (17-41), protagonista assoluto Nik Stauskas, contro l difesa a zona di coach Donovan, il canadese spara un sensazionale un 5/5 da 3 (chiuderà con 6/6).
La svolta definitiva del match arriva d inizio ripresa, Florida comincia bene (6-0) ma brucia due importanti chance per andare sul -7, Michigan col solito Stauskas la punisce riportando il vantaggio sul +18 (38-56) dopo 6′ di gioco staccando di fatto il 3° biglietto per il Georgia Dome!

Commento

Florida partiva si leggermente sotto ai Wolverines , ma 20 punti di scarto non se li aspettava quasi nessuno, alla solita grande partita a tutto tondo di Trey Burke si aggiunge il cecchino Nik Stauskas che con il suo 6/6 da 3 aiuta Michigan ad andare subito in fuga nei primi minuti, Hardaway jt, non ha paura di prendersi le sue responsabilità e tirando ogni volta che ne ha l’occasione ma i frutti non sono quelli voluti, 9 punti con ben 10 errori al tiro. Florida paga sicuramente il 0 su 11 al tiro di Erik Murphy che non segna nessun punto ma anche la difesa ha lasciato molto a desiderare e quando una squadra tira con il 53% da 3 è difficile portare a casa la partita, per qualsiasi squadra. Mer Michigan si tratta del primo viaggio alle Final 4 dal 1993 quando in squadra c’erano Chris Webber, Jalen Rose, Juwan Howard e Eric Riley.

Midwest Region

Louisville (#1) – Duke (#2) 85-63
LOU: Smith 23, Siva 14, Dieng 14 (11 rimb), Hancock 10
DUKE: Plumlee 17 812 rimb), Curry 12, Cook 12

Partita bella, combattuta con la difesa dei Cardinals che limita molto bene il super attacco di Duke (Curry 0 pt nel 1° tempo), a 6′ dalla fine del 1° tempo però il momento shock del match: Kevin Ware cerca di stoppare Thornton e nel cadere si frattura in maniera bruttissima la gamba destra, drammatiche le immagini e struggente vedere i suoi compagni sopraffatti dalle lacrime. Malgrado il brutto episodio i ragazzi di Pitino stanno in partita e chiudono il 1° tempo avanti 35-33.
L’intensità non cala e quando sembra che Duke possa prendere le redini del match ecco il momento di svolta: si accende Peyton Siva, Gorgui Dieng ci mette l’energia ed ecco il break di 17-2 per il +15 (59-44) a 9′ dalla fine!
Duke tradita da Kelly e Curry, non rimonterà più e i Cardinals vincono e dedicando la W al compagno infortunato.

Commento

Louisville raggiunge le Final Four per il secondo anno consecutivo con Peyton Siva che finalmente al suo ultimo anno al college sta dimostrando quello che vale e Dieng con le sue 4 stoppate è la ciliegina sulal torta per i Cardinals che fanno della difesa il loro punto di forza, Duke trova i suoi cannonieri con le polveri bagnate con il trio di piccoli Curry-Cook-Sulaimon che segna solo 7 canestri su 30 tentativi. Dopo il terribile infortunio occorso a Kevin Ware ora Louisville avrà un motivo in piu per vincere quel titolo che manca ormai nella bacheca dei Cardinals dal 1986

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • cuni

    grandi cardinals. Un immenso in bocca al lupo a Ware…

  • Andrea Philly

    Terribile l’infortunio di Ware, le immagini della gamba sono agghiaccianti

  • Paul

    Fortunatamente intervento riuscito alla perfezione, si pensa possa recuperare e ritornare a giocare; probabilmente seguirà la squadra alle final 4. Non si può non tifare per Louisville.

  • jsaoijdoi

    Paul, io tifo Michigan.

  • Paul

    ahaha