Da Beal a Kidd, i migliori giocatori per ogni età!

L’NBA è sempre più in mano ai giovani ma i veterani non sono da meno, in questo post analizziamo i migliori giocatori della Lega età per età.

LeBron James domina la Lega, Kobe Bryant anche a 34 fa la differenza e c’è chi vive ogni anno una nuova giovinezza come l’eterno Tim Duncan, poi ci sono le matricole e i sophomore come Bradley Beal e Kyrie Irving che stanno iniziando a scrivere il loro nome all’interno della Lega, andiamo ad analizzare chi sono i migliori per età (arrotondate) partendo dai 19 anni fino ai 40 anni di Jason Kidd

19: Bradley Beal (WAS, SG) 13.9 punti, 3.8 rimbalzi, 2.4 assist; l’ex Gators è partito in sordina ma dopo qualche settimana di ambientamento si è mesos sulle spalle i Wizards collezionando una bella serie di prestazioni.

20: Anthony Davis (NOH, PF) 13.3 punti, 7.9 rimbalzi, 1.7 stoppate; doveva dominare tra i rookie ma l’ex Kentucky ci ha messo qualche mese di troppo per trovare la sue dimensione, a marzo ha iniziato ad ingranare con continuità

21: Kyrie Irving (CLE, PG) 23.0 punti, 3.7 rimbalzi, 5.7 assist; nettamente uno dei giocatori dell’anno, i Cavs si portano a casa un’altra stagione deludente ma l’ex Duke quest’anno ha messo il suo nome tra i grandi della Lega grazie ai suoi super ultimi periodi.

22: Paul George (IND, SF) 17.8 punti, 7.8 rimbalzi, 4.0 assist; gli hanno dato la squadra in mano e lui non ha deluso le aspettative mantenendo i Pacers nelle zone d’elite della Eastern Conference

23: James Harden (HOU, SG) 26.0 punti, 4.7 rimbalzi, 5.8 asssist; stupenda stagione del “Barba” che ha dimostrato di essere anche un uomo squadra oltre che un 6° uomo di assoluto livello, Houston tormna ai Playoffs grazie alle sue magie e il “Most Improved Player” si sta avvicinando

24: Kevin Durant (OKC; SF) 28.3 punti, 7.9 rimbalzi, 4.4 assist; IL bomber della Lega si appresta portare a casa il 4° titolo consecutivo, ogni anno migliora e se non fosse per quello di Miami la Lega sarebbe ai suoi piedi.

25: Stephen Curry (GSW, PG) 22.6 punti, 4.0 rimbalzi, 6.8 assist; se le caviglie reggono l’ex Davidson è un sublime PG e quest’anno lo ha dimostrato trascinando i Warriors nella Post-Season

26: Al Horford (ATL, C) 17.6 punti, 10.3 rimbalzi, 1.1 stoppate; se ne parla poco ma l’efficenza, la solidità e la costanza che il centro degli Hawks mette in campo ogni notte è encomiabile

27: Chris Paul (LAC, PG) 17.0 punti, 9.6 assist, 2.4 recuperi; testa, cuore ed anima dei Clippers, senza di lui tutt’altra squadra, sarebbe l’MVP romantico della Lega per quello che sta facendo in questi ultimi due anni

28: LeBron James (MIA, SF) 26.9 punti, 8.1 rimbalzi, 7.3 assist: l’M-V-P.

29: David Lee (GSW, C) 18.5 punti, 11.1 rimbalzi, 3.7 assist; Curry ok ma se i Warriors sono dove sono è anche grazie al ritrovato David, vera ed autentica macchina da doppie-doppie, una spina nel fianco per tutti.

30: Tony Parker (SAS, PG) 21.0 punti, 3.1 rimbalzi, 7.6 assist; per il secondo anno consecutivo sta portando gli Spurs in cima alla Western Conference, ormai è la stella assoluta dei texani e un serio candidato al trofeo di MVP (se non fosse sempre per quello di Miami)

31: Dwyane Wade (MIA; SG) 21.3 punti, 5.0 rimbalzi, 5.0 assist; con LBJ in squadra si nota un po’ meno ma il rendimento e il contributo da “Smooth Criminal” di Wade è sensazionale!

32: David West (IND, PF) 17.1 punti, 7.7 rimbalzi, 3.0 assist; George è la stella ma West è un alfiere di tutto rispetto, anche in questa stagione l’ex Hornets timbra costantemente il cartellino

33: Jamal Crawford (LAC, SG) 16.6 punti, 1.7 rimbalzi, 2.5 assist; è vero che giocare con CP3 non vale ma dopo una pessima annata a Portland “J-Moove” è rinato a L.A tornando ad essere lo strepitoso 6° uomo che era ad Atlanta

34: Kobe Bryant (LAL, SG)  27.1 punti, 5.4 rimbalzi, 5.9 assist; servono parole? Si, due: BLACK MAMBA!

35: Paul Pierce (BOS, SF) 18.7 punti, 6.4 rimbalzi, 4.8 assist; il “Fighter” d’eccellenza dell’NBA, il capitano dei verdi è sempre l’ultimo a mollare e dal K.O di Rondo si è caricato Boston sulle spalel con prestazioni surreali.

36: Tim Duncan (SAS, PF) 17.6 punti, 10.0 rimbalzi, 2.7 stoppate; Ogni anno dovrebbe calare di rendimento ed ogni anno porta a scuola tutte le PF della Lega, intelligenza cestistica incommensurabile, senza quello di Miami l’MVP sarebbe suo al 110%!

37: Ray Allen (MIA, SG); 10.7 punti, 2.8 rimbalzi, 1.6 assist; il cecchino più spietato della Lega anche a Miami non ha smesso di bruciare le retine firmando anche molti canestri pesanti, anche a 50 anni quel tiro sarà sempre IL migliore del mondo

38: Rasheed Wallace (NYK, PF) 7.2 punti, 4.2 punti, 0.8 stoppate; 20 partite, un’espulsione poi l’infortunio, peccato perché anche a 38 anni Sheed non ha eguali.

39: Steve Nash (LAL; PG) 12.7 punti, 2.8 rimbalzi, 6.7 assist; anche per un’icona come il canadese sta arrivando la fine dell’avventura ma mai dire mai con lui, qualche cartuccia buona ce l’ha sempre nascosta

40: Jason Kidd (NYK, PG) 6.4 punti, 4.2 rimbalzi, 3.3 assist: LeBron lo ha chiamato “Il Genio” e ha ragione, in una pallacanestro sempre più dinamica e veloce Giasone non sfigura, ma anzi, al suo ritmo decide ancora le partita.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Laert

    E derrick rose niente ??

  • Iceman

    Meglio di kevin?

  • tom

    41 Kurt Thomas, si fa prima saltarlo che a girargli intorno però hey – is so sexy.

  • Nicola

    TD meglio di KG???? SCANDALO!!!! Michele ti prego intervieni per mettere un po’ d’ordine!!!

  • Mixer

    certe volte resto abbastanza allibito dai commenti…
    TD meglio di KG? si assolutamente e senza il minimo dubbio…
    Rose non ha giocato nemmeno un minuto… l’unica citazione che gli si puo’ fare e’ “non pervenuto”

    impossibile fare una critica alla scelta dei giocatori secondo me!

  • choosenone

    Purtroppo per lui manca il 28.1-Melo fantastico in questa stagione,probabilmente la migliore della sua carriera. E’ una colpa essere coetaneo di LeBron. 😀

  • Ho messo i giocatori della stagione corrente, se notate manca Rondo perché porello ha giocato metà stagione

  • Llllard Iverson

    E lillard??

  • laert

    beh…secondo me rose ha dimostrato più di durant

  • laert

    beh…secondo me rose ha dimostrato di più di durant

  • Magic

    Rose più di durant? Secondo me proprio no….

  • laert

    beh…è l’unico ad aver vinto l’mvp nel periodo di lebron, ha fatto vincere per 2 volte di fila la regular season a chicago, e si è fermato solo alle finali di conference contro lebron&co

  • Magic

    Ma non gioca da diverso tempo…troppo tempo…e nel mentre durant ha fatto faville…

  • laert

    appunto…essendo che ha saltato l’intero campionato non possiamo sapere cosa sarebbe stato senza quell’infortunio..

  • Llllard Iverson

    Perchè non avete messo Lillard??

  • RR#9

    Perchè ha l’età di Paul George, e ad oggi George è più forte…più determinante…
    Ad oggi.

  • Llllard Iverson

    Ah gia scusate pensavo avesse l’età di davis! Scusate allora è giusto George

  • Llllard Iverson

    Ci sono 3 ex florida gators nel articolo! Wow! Let’s go Gators 😀