Anche Allen a riposo con James & Wade!

Continua il turnover di coach Spoelstra che stanotte metterà anche il suo cecchino a riposo insieme ai soliti noti, intanto Bosh rapinato in casa!

I New York Knicks hanno vitno 10 partite consecutive cavalcando la vena realizzativa di Carmelo Anthony (28 anni) ma le gare di distanza dal 1° posto Miami Heat sono 10.0 (58-16), un vantaggio difficilmente colmabile che ha consentito al coach dei campioni in carica un bel turnover.

LeBron James (28 anni), Dwyane Wade (30 anni) e Mario Chalmers (25 anni) stanotte a Charlotte resteranno fuori per le 3^ partita consecutiva e a farli compagnia stavolta ci sarà anche Ray Allen (36 anni); per James il riposo è precauzione per fargli passare il dolore al ginocchio mentre per gli altri tre l’arto interessato è la caviglia, “He Got Game” infatti è uscito malconcio dopo la sfida contro New York.

La squadra sarà quindi nella mani di Chris Bosh (28 anni) il quale è stato recentemente rapinato; dei ladri sono entrati in casa sua rubando degli oggetti (gioielli) dal valore complessivo di $340 mila, l’anello di campione NBA però è salvo!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Schogetten

    Perdenti..

  • mad-mel

    ridicoli…e ridicola la lega se non li multano….

  • D-Matt

    Rosicate rosicate, a giugno piangerete nuovamente tutti Ahaha mad-mel x prim

  • michele

    vabbè ma questo è normale turn over di aprile.

    l’errore fu quello di multare gli spurs a gennaio per “delitto di lesa maestà”.

  • Yohei

    non vedo cosa c’è di male.. sono mezzi infortunati e cmq possono permetterselo… i ridicoli sono quelli che attaccano sempre

  • in your wais

    Io pure vorrei vederli giocare, ma non è colpa loro se hanno il miglior record sia della Lega che ad Est assicurato

    Abbiamo visto stanotte col Gallo cosa può succedere. Ora questi dovrebbero rischiare un infortunio, per mettere in campo le loro stelle contro una squadra da 20 W, che magari finiranno per battere anche senza le loro stelle? Non ne vedo il motivo

    Anche perchè Allen ha quasi 40 anni, Wade entra ed esce dall’infermeria, e pure James ha qualche acciacco

    Poi che gente dall’intelligenza superiore come Mad-Mel rosichi per gli stanno sulle palle fa parte del gioco

  • mad-mel

    Possano fare quello che vogliono…ma giusto multarli…anche Popovich faceva turn over perchè Duncan e Gino sono vecchi….
    Perdere una partita a meta stagione o perdere nel finale per squadre di prima fascia non c’è sta grande differenza…
    San antonio però è stata multata..e costretta a mettere le sue stelle…e se Duncan si rompeva i legamenti a metà stagione? Cambiava poco..
    Quindi pochi moralismi…li tengano in panchina i tre amigos..però ogni partita devono pagare una multa….ormai l’nba è uno spettacolo…

  • in your wais

    ma non diciamo idiozie…sono 1000 anni che le squadre riposano i loro starters nei finali di stagione, specie quando ormai hanno un piazzamento consolidato…

    Inoltre, è stato spiegato che il problema alla base della multa agli Spurs fu che neanche avvisarono la Lega della loro decisione

    Stai rosicando, perchè Miami ti sta sulle palle. Fare finta che lo avresti detto anche se fosse capitato ad altre squadre, ti rende ancora più ridicolo

  • mad-mel

    Intanto un turn over cosi drastico a 10 giornate dalla fine non l’ho mai visto… e poi non insuare… ragionamenti dietro ad una tastiera…pensando di sapere tutto e soprattutto quello che pensano gli altri…
    Semplicemente non c’è equità nel giudizio…

  • michele

    mad mel

    multare gli spurs è stata una schifezza, però secondo me sono cose diverse, questo è il finale di stagione e da sempre chi puo’ permettereselo fa turnover. è una consuetudine.

    ovviamente è ridicolo che ti si accusi di rosicare, ma ormai è l’accusa standard per chiunque osi criticare miami.

  • Quaqquo

    si ma alle Leghe di FantaBasket non ci pensano ? quelle sono ancora più falsate, e ci sono mesi di sfottò estivi che non è giusto vengano indirizzati da questi “riposi precauzionali” 😉

  • D-Matt

    primo gli Spurs non avvisarono la lega, secondo i giocatori manco hanno provato a giocare ma sono stati lasciati addirittura a San Antonio( se fossero stati furbi avrebbero fatto finta di scaldarsi x poi dare forfait), terzo quelli di Miami stanno a riposo x piu partite, quindi piu credibile. Terzo non ero d’accordo con la multa agli SPurs perchè un allenatore ha il diritto di mettere in campo chi vuole e quando vuole, problemi suoi, se rischia figure di merda al massimo dovrebbe essere la società stessa a prendere provvedimenti , non di certo la lega.