Burke piglia tutto: anche “AP Player Of The Year”

Il PG dei Wolverines arricchisce il suo bottino, stavolta ha vinto il riconoscimento individuale dell’anno dall’agenzia d’informazione più importante in America.

Annata di successi individuali alla Anthony Davis per la stella dei Michigan Wolverines Trey Burke, dopo aver vinto il “Bob Cousey Collegiate Point Guard of the Year Award“, il “Big Ten Player of the Year“, “Sports Illustrated National Player of the Year” e nominato nel “All-American first team” al #3 giallo-blu è stato assegnato ieri anche l’AP Player Of The Year!

Burke, insieme ai gli d’arte Robinson e Harday, ha riportato i Wolverines alle Final Four dopo 10 anni e sabato notte dovrà vedersela contro il suo alter-ego degli Orange, Michael Carter-Williams; in questa stagione Burke ha lasciato il segno in ogni campo, infatti nella Big 10 è stato il leader si punti (18.6) e assist (6.8), alle Sweet 16 la sua chimera quando ha realizzato 18 punti nel secondo tempo contro Kansas rimontando e vincendo da solo la partita.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=TZLBDrPm4zU]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • graphicplayer

    first pick?

  • S.Bei

    Prime 10, forse prime 5

  • graphicplayer

    nonostante tutti i riconoscimenti? Incredibile. Sicuramente più di un progetto comunque. Uno già pronto a contribuire alla lillard?