Favola Cardinals, Pitino campione NCAA!!!

I ragazzi di Pitino battono Michigan in rimonta e conquistano il titolo NCAA, migliore in campo Hancock con 5/5 da 3 punti, vani i 24 di Burke!

 

 

 

Louisville Cardinals(#1) – Michigan Wolverines(#4) 82-76
(38-37)

Cardinals: Hancock 22, Blackshear 8, Smith 9, Siva 18, Behanan 15(12 rimbalzi), Dieng 8, Harrell 2, Henderson, Van Treese
All.Pitino

Wolverines: Albrecht17, Burke 24, Robinson III 12, McGary 6, Stauskas 3, Hardaway Jr. 12, Horford, LeVert, Morgan 2
All.Beilein

Top Performance:
Rimbalzi: Behanan 12 (LOU)
Assist: Dieng 6 (LOU)
Recuperi: Siva 4 (LOU)
Palle Perse: Burke 4 (MICH)
Stopate: Dieng 3 (LOU)

MVP: Luke Hancock 22 punti (0/1 da 2, 5/5 da 3 7/10 ai liberi), 3 assist, 2 rubate, 1 rimbalzo , 4 falli

Recap

Gli allenatori volevano una partita d’attacco e la ottengono, Micghigan parte subito forte con trey Burke che realizza i primi 7punti per i suoi Wolverines nei primi 3 minuti della partita, Louisville come previsto cerca il gioco sotto canestro ma il tiro da 3 di Michigan con Spike Albrecht che segna 3 bombe consecutive porta la squadra di John Beilein avanti di 7 punti dopo 8’ di partita, Con Bukre in panchina con gia 2 falli Louisville dopo il secondo time out Tv prova la reazione torna a meno 3 ma l’attacco di Michigan è in palla e tocca il +9 quando mancano 8’ all’intervallo. Russ Smith non è in serata e con 1 su9 al tiro spreca molte occasioni per i suoi Cardinals che vengono incredibilmente sopraffatti dal Freshman Spike Albrecht che entra in campo con una voglia pazzesca mettendo da solo in cresi la tanto temuta zona difensiva di Pitino con 17 punti in meno di 15’. Louisville tocca il -12 e 2 time out ravvicinati fanno il loro effetto, Luke Hancock tona quello della semifina e segna 10 punti in poco più due minuti portando i suoi Cardinal sul -4 costringendo Michigan al Time Out che però non da gli effetti sperati visto che di nuovo Hancock piazza ancora una tripla che unita ad un alley up di Montrezl Harrel porta i Cardinals sul + 1prima che 2 liberi di Robinson riportino in vantaggio Michigan sul 38-37 che chiude la prima frazione.

Il secondo tempo vede le due squadra iniziare punto a punto Trey Burke che se non bastasse la tensione della partita ha anche il peso di essere passato in secondo piano nel confronto della riserva Spike Albrecht ma questo non sembra impensierirlo e torna a segnare con una tripla da distanza NBA, Mich McGary con un Layup porta avanti di 4 i Wolverines e Louisville chiama time Out dopo 3’, il time Out ha l’effetto sperato con Michigan che non riesce più a trovare la sua fluidità in attacco e Louisville che segna 12 punti in poco piu di 4’ portandosi a +5 sul 49-54 con 13’ da giocare. Dopo il Time Out Tv entra finalmente in partita Peyton Siva che con 6 punti, aiutato da Smith e Hancock porta i suoi nuovamente sul + 5 dopo aver avuto qualche passaggio a vuoto. A 8’ dal termine Bukre torna nuovamente a trovare 2 punti per il -3 sul 60-63 ma i 4 falli di McGary si fanno sentire con Lousville che cerca sempre più spesso il gioco nel pitturato attaccando il canestro con Dieng e Peyton Siva ,Michigan non segna più dal campo e i Cardinals si portano a+ 7 con 4’50” da giocare con i Wolverines costretti alla pausa in panchina, al rientro in campo ancora Dieng segna 2 punti per il + 9. A 3’27” dal termine Hancock trova la tripla del + 10 Louisville ma lo spirito di un Burke ormai al limite delle forze che segna 6 punti che riportano la squadra a -4 con 1’10” da giocare ma a 50” dalla fine LeVert mette il piede fuori lasciando la palla a Lousville che con 2 liberi del solito Hancock a 30” dalla fine chiude di fatto la partita.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste