Davis K.O, Singleton a NY, Collins addio Phila?

Il veterano ex Mi,ano va nella Grande Mela, il rookie chiude anzitempo la stagione, infortunio per l’esterno dei Nets, Phila non vuole più Collins?

– I New York Knicks hanno ingaggiato l’ex ala grande dell’Olimpia Milano James Singleton (31 anni) per il resto della stagione, è stato rilasciato Kurt Thomas (40 anni) per fargli spazio.

Anthony Davis (19 anni) ha concluso stanotte la sua stagione, l’ex Kentucky si è distorto il ginocchio stanotte nel K.O a Sacramento contro i Kings.

– I Philadelphia 76ers si stanno preparando ad una rifondazione della franchigia e, privatamente, sperano che coach Doug Collins non ritorni come allenatore la prossima stagione tanto che non è in programma un estensione del contratto il quale terminerebbe a giugno 2014.

– Nella notte infortunio per Gerald Wallace (30 anni) nella trasferta dei Brooklyn Nets sul campo dei Boston Celtics; l’ex Bobcats si è procurato una forte contusione al tallone del piede destro in uno scontro contro Chris Wilcox, Wallace è stato accompagnato fuori dai suoi compagni ma niente di grave, il giocatore potrebeb già giocare sabato contro i Pacers

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=0-ozXoX5NOk]

– Con la vittoria di stanotte a Washington i Miami Heat hanno centrato la vittoria n°62 in stagione regolare conquistando acquisendo il fattore campo per tutti i Playoffs, Finals incluse!

– Altri guai per i San Antonio Spurs che perdono per 2/3 settimane l’ala francese Boris Diaw (30 anni), l’ex Suns soffre di problemi alla schiena.

Marc J. Spears di NBA On Yahoo non ha dubbi, per lui il matrimonio tra i Toronto Raptors e Andrea Bargnani (28 anni) è finito e questa estate l’italiano cambierà squadra, per ora l’unico nome è quello dei Chicago Bulls.

LeBron James (28 anni) farà compagnia a Dwyane Wade (30 anni) in panchina per queste ultime partite.

 

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B