San Antonio taglia Stephen Jackson!

La storia si è ripetuta anche in questa sua nuova avventura in Texas, “Captain Jack” ha alzato la voce con Popovich e dovrà vedere i Playoffs da casa!

I San Antonio Spurs andranno ai Playoffs senza un giocatore chiave come Stephen Jackson (35 anni), l’ex Golden State infatti è stato appena tagliato dai nero-argento e alla base c’è lo stesso motivo che lo portò lontano dall’amico Duncan nel 2003.

Notizia di pochi minuti fa riportata dal profilo Twitter di Art Garcia dove dice che la franchigia del Texas ha mandato i fogli del rilascio del veterano; non ci sono molte informazioni alla base ma il solito impeccabile Adrian Wojnarowski di NBA On Yahoo ha riportato che le divergenze tecnico/tattiche tra Jax e coach Gregg Popovich sono stato il motivo scatenante.

In poche parole Jackson voleva più minuti e questa diatriba non è di qualche giorno ma già da molto tempo tra i due turava una brutta aria, inoltre il taglio di oggi impedisce all’ex Pacers di poter giocare i Playoffs con nessuna squadra!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Sfigato

    ex-giocatore ormai..

  • michele

    ennesimo infortunio per gli spurs, che sfiga!

  • hayes

    Signor mio, la disciplina conta, ma questo è un errore… Ah, se è un errore!

  • hayes

    PS. Qualcuno sa se almeno la squadra che l’ha tagliato può eventualmente rifirmarlo?

  • alert70

    Disciplina. Piaccia o meno. Il generale è Pop, gli altri da buoni soldati devono rispondere agli ordini. Qualcuno non accetta le direttive? Fuori.

    Popovich è un grande allenatore e se devo schierarmi mi schiero dalla sua parte.

  • mjrossit

    gli spurs sono un sistema, dal momento che qualcuno ti prende tu lo sai in anticipo. se la dimora non ti aggrada non ci andare.

    e a prescindere da tutto, dati i risultati popovich ha sempre ragione, anche se è un brutto colpo per la squadra.

  • Salvatore NAPOLI

    Concordo, se deve destabilizzare l’ambiente è meglio tagliarlo. La sostanza la fa Pop.