Bryant coach da casa, chiamato Gasol!

Il “Black Mamba” non riesce a farne a meno e anche da casa con la gamba ingessata smista consigli via telefono ai suoi, come allo spagnolo.

Kobe Bryant (34 anni) non riesce proprio a stare fermo e riposarsi, anche sul divano di casa con la gamba ingessata il #24 si è messo la giacca e la cravatta immedesimandosi coach dei Lakers e Pau Gasol (32 anni) ne sa qualcosa visto che è statao chiamato durante l’intervallo del match contro gli Spurs.

Lo stesso Kobe via Twitter (@kobebryant) aveva accennato che avrebbe fatto qualcosa dopo i primi 24′ di partite (vedi Tweet sotto), infatti ha preso in mano il telefono chiamando niente meno che il suo di fiducia ai Lakers, Gary Vitti; una volta chiamato il trainer Kobe ha chiesto di parlare con lo spagnolo: “Ha scritto a Gary che voleva parlare con me, così ho preso il telefono e ho parlato con lui qualche secondo” ha dichiarato Gasol, raccontando anche i consigli: “Mi ha detto di essere più aggressivo e di attaccare di più il canestro”.

Mike D’Antoni, dopo aver saputo che la sua stella sarebbe intervenuta all’intervallo, ha risposto dicendo: “Spegnerò il telefono”

kobe tweet

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B