Nash non gioca stanotte, torna per i Playoffs?

Il canadese rimarrà in borghese anche stanotte nel cruciale match contro Houston, lo staff medico giallo-viola spera di riaverlo per la post-season.

Stanotte i Los Angeles Lakers si giocano la loro stagione in casa contro gli Houston Rockets, un successo vorrebbe dire 7° posto ad Ovest mentre una sconfitta con la vittoria di Utah a Memphis vorrebbe dire addio ai Playoffs, occhi puntati su Dwight Howard (26 anni) chiamato a caricarsi sulle spalle i giallo-viola, sempre in attesa di Steve Nash (38 anni).

Il PG ex Phoenix Suns è stato avvistato riscaldarsi nel pre-partita ma non è mai sceso in campo e non lo farà neanche stanotte, il giocatore si è sottoposto alle ultime radiografie che non hanno evidenziato nessuna lesione strutturale ne all’anca ne alla gamba infortunata; nessuno dei giallo-viola si è esposto ma la speranza è che il canadese possa tornare per l’inizio dei Playoffs (se raggiunti).

Nash quest’anno ha giocato solo 50 partite con 13.0 punti e 6.7 assist, la media assist più bassa della sua carriera dal 2001!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • redbull

    ah quindi sono sicuri di farli i playoff….

  • mjrossit

    ma come funziona in caso di parità tra utah e lakers? chi passa e perchè?

  • Stevo164

    In caso di parità passa utah sui Lakers per via del tie-braker (almeno credo)…

  • Anonimo

    Stevo164, sì è così. Comunque basterebbe una sconfitta Jazz per permettere ai LAL di andare 8^.

  • Molto bello il blog… però aspetto nuovi post, è da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbè, intanto mi sono iscritto ai feed RSS, continuo a seguirvi!