Gilbert deciso: Jackson per arrivare a James!

A Cleveland si stanno pianificando due colpi per poter rilanciare la franchigia e il proprietario ha le idee molto chiare.

I Cleveland Cavaliers hanno concluso la loro 3^ stagione deludente, i numeri dicono che da quando LeBron James (28 anni) ha lasciato l’Ohio nel 2010 i Cavs hanno vinto un totale di 64 partite (CLICCA QUI per vedere), le basi per risalire la china ci sono e portano i nomi di Kyrie Irving (21 anni) e Tristan Thompson (21 anni), ma il proprietario Dan Gilbert ha due obiettivi ben definiti!

Byron Scott è stato licenziato e quindi serve un allenatore adesso, nei giorni scorsi si sono moltiplicate le voci che davano Mike Brown di ritorno, lo stesso LBJ si era espresso favorevole, ma le ultime sono molto interessanti; l’Akron Beacon Journal riporta infatti che i Cavs siano decisi a puntare tutto su Phil Jackson, proprio come nel 2005 ! Il coach Zen come sapete ha fatto sapere di voler tornare ad allenare però, come prevedibile, vuole allenare una squadra che possa competere per il titolo.

L’idea di Gilbert è chiara: riuscire ad ingaggiare Jackson, fargli fare una stagione di assestamento con questi Cavaliers e poi nell’estate 2014 andare a riprendersi LeBron con magari un altro free-agent di livello, cosicché dare al futuro marito di Jeanie Buss una squadra contendente.

Ad oggi il GM Chris Grant ha molti nomi sulla lista dei successori di Scott: Jackson è il sogno, Mike Brown il candidato più quotato, poi  Scott Skiles Stan Van Gundy, ma quest’ultimo ha già detto no sia ai Cavs, ai Pistons e ai Sixers!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B