Paul da i benservito a Bledsoe: “Non tornerà”

La stella dei Clippers è più che certo che nella prossima stagione il prodotto di Kentucky non resterà ad Hollywood a fargli da riserva.

In questa stagione la panchina dei Los Angeles Clippers spesso e volentieri è stata decisiva e, oltre al solito Jamal Crawford (33 anni), il go-to-guy è sempre stato Eric Bledsoe (23 anni) il quale anche sabato nella Gara1 contro i Memphis Grizzlies ha chiuso con 15 punti in 18 minuti risultando decisivo nel 4° periodo.

Un’annata da incorniciare per ora per l’ex Kentucky anche se sempre nell’ombra di Chris Paul (26 anni), proprio lo stesso CP3 ha capito come andrà a finire: “Credo che sia impossibile rivedere Eric con questa maglia nella prossima stagione, certamente cercherà una franchigia che possa offrigli minuti e un contratto più alto” aggiungendo: “Credo che Eric sia pronto a prendersi una squadra in mano”  un po’ la stessa storia che vide protagonista un’altra riserva di Paul, Darren Collison (25 anni), che nel 2010 lasciò gli Hornets per approdare ai Pacers.

Contrattualmente Bledsoe ha ancora un anno di contratto con i Clips per un ammontare i $2 milioni più una player-option da $3 milioni per la stagione 2014/15, la domanda però è: Bledsoe vale un contratto da più di $5 milioni l’anno? Ma soprattutto, Bledsoe può “caricarsi” una franchigia sulle spalle?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B