Cleveland, è fatta per Mike Brown!

I Cavs, svanito il sogno Jackson, hanno subito richiamato colui che li portò alle Finals nel 2007 negli anni d’oro con LeBron in campo.

Phil Jackson ha detto “No, grazie!” e Dan Gilbert non si è fatto problemi, domenica è uscito a pranzo con Mike Brown per capire se l’ex coach dei Lakers aveva intenzione di tornare e, quanto sembra, pare che le due parti siano giunte ad un accordo.

Non si è firmato nessun contratto, è bastata una stretta di mano tra il proprietario e l’allenatore durante il pranzo di cui vi abbiamo parlato in precedenza; con i Cavaliers Brown ha vissuto i suoi anni vittorie con due stagioni sopra le 50 vittorie, 66 (2008/09) e 61 /2009/10) ma senza mai centrare il titolo malgrado un LeBron James (28 anni) nel suo “prime time”, proprio dopo la famosa disfatta contro i Boston Celtics ai Playoffs 2010 quei Cavs furono sciolti con Brown a spasso e James verso South Beach.

Brown è un allenatore di stampo Spurs, ha esperienza e sa come lavorare con i giovani, un’ottima mossa da parte di Gilbert ma, visto quello che successe ne 2010, LeBron vorrà tornare a Cleveland nel 2014 con quell’allenatore che non lo aiutò a conquistare l’anello?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • LOL

    ad irving tutto il mio sostegno

  • Paul

    Ciao LeBron, Irving buone mangiate e soprattutto buona fortuna .

  • brazzz

    ah pensavo che in finale li avesse portati lebrone..pensa te

  • in your wais

    Secondo me Brown vale più di Scott, la mossa ha un senso. Con un buon pick ed un Irving sano, i PO non sono un miraggio

    Solo che mi resta curiosa la modalità. Gilbert lo ha cacciato a calci nel culo, come se fosse lui il 1° responsabile delle eliminazioni PO, e non un roster di medio-basso livello. presero Scott nella speranza di convincere LeBron a rimanere, e si è visto

    Ora riprendono Brown, che forse non aveva offerte migliori…

    Io comunque non ci credo che stiano lavorando per un eventuale ritorno di LeBron, sarebbe la più grossa stronzata della Storia. Non dico che non debbano coltivare la speranza, solo che pensare in un ritorno di LBJ, giusto perchè è dell’Ohio…

    Penso che LBJ, fra 2-3-4 anni, con eventualmente un altro paio di titoli in tasca, a casa ci tornerebbe pure. Ma solo a patto che ci sia una squadra con i controcazzi. Ma quella ai Cavs serve comunque

  • graphicplayer

    Scusate tutti, ora io magari mi sono perso qualcosa, ma jerry sloan è morto che non se lo caga mai nessuno? Cazzo avessi una squadra da affidare a un allenatore prenderei lui. Avessi un play come star, prenderei lui. Vorrei vedere difesa e gioco coi controcazzi, prenderei ancora lui. Possibile che si debba prendere brown?

  • tom

    Sloan in questo momento è ad un circolo ricreativo arci a giocare a briscola e tre sette, lasciatelo stare.

  • Quaqquo

    e porta blocchi assassini anche al circolo, gli stanno per ritirare la tessera.

  • Fra

    Poteto porta con se gli arancini siciliani,è impossibile dirgli di noi,mettetevelo bene in testa,James quando sentirà l’odore della carne tritata,piselli,ecc non resisterà….Poteto rules.