Durant vuole l’Olimpo: “Basta essere il #2!”

La stella dei Thunder si sfoga su Sports Illustraded, non ne può più di essere sempre il  1° dei perdenti e promette che la farà finita…presto!

L’anno scorso è arrivato 2° nella corsa all’MVP (cosa probabile anche quest’anno) e ha perso le Finals contro la sua bestia nera LeBron James (28 anni), am adesso Kevin Durant (24 anni) ne ha abbastanza e nell’intervista a Sports Illustrades (vedi copertina sotto) ha promesso che la medaglia d’argento non la vuole più.

KD non ha usato mezzi termini per descrivere quella che ad oggi è la sua carriera: “Sono stato secondo tutta la mia vita!” aggiungendo: “Sono stato il secondo miglior giocatore al liceo, sono stato la 2^ scelta al Draft, sono stato secondo nella votazione MVP per ben tre volte. Sono arrivato secondo in finale” concludendo: “Sono stanco di essere il secondo!!!”

copertina

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Michael Philips

    Non lo sarà ancora per molto, ne sono sicuro.

    Troppo talento, troppi mezzi atletici, troppa testa per rimanere senza anelli. Certo, il sospetto di essere arrivato nel periodo storico sbagliato c’è, ma non è detto. ù

    Non credo che vedremo da parte di lebron una “dittatura” stile jordan nei 90’s, ma invece spero ci saranno tanti duelli tra lui e james(o melo). Per la NBA sarebbe meglio così.

  • Yohei

    arriverà arriverà… ma non quest anno… l assenza di harden penso si fara sentire in questi PO

  • Per quanto ritenga che Durant sia un campione, quell’altro è troppo forte, tecnicamente e fisicamente ed ora anche mentalmente.
    Poi sia chiaro, vincono ancora le squadre e non solo i giocatori singoli…per fortuna.
    Per cui basta che qualcuno dei secondi e terzi violini si faccia male che…addio sogni di vittoria…ma questo vale per entrambi!

  • in your wais

    Beh, non dice le volte in cui è arrivato primo…rookie dell’anno, 3 titoli di miglior marcatore, più giovane a raggiungere i 10.000 punti…quindi no, direi che non è sempre secondo

    Poi nella NBA ci sono 30 squadre e più di 400 giocatori, ovvio che solo 1 vince…

    Ha 24 anni, ora LBJ è più forte e sembra avere le carte migliori per vincere un titolo, ma di tempo ce ne sta tanto…non lo vedo dominatore come altri, ma un paio di titoli ed almeno un MVP se li fa sicuri…

  • hanamichi sakuragi

    è un’ammissione dello stato di fatto che gli fa onore. cmq credo che oggi sia più forte, soprattutto mentalmente, rispetto al james a pari età

  • LOL

    non vedo come miami possa perdere fino al 2014, la squadra è nettamente la più forte e s’accoppia troppo bene con OKC, il problema non è manco Lebron che è si più forte di Durant ma non c’è un abisso tra i due

  • in your wais

    Hanamici

    Il James di 24 anni aveva già alle spalle un MVP, un viaggio in finale con una squadra ridicola, 45p in una gara 7 contro Boston, una serie contro Orlando a quasi 40 di media, i famosi 49p contro i Piston, di cui 25 consecutivi…

    No, credo che quel James fosse abbastanza duro mentalmente. Non valeva Durant come attaccante puro, ma questo vale anche oggi. Per il resto, già dominava come KD forse non sarà mai capace di fare

  • cuni

    io dal titolo avevo capito che si accontentava di essere secondo eheheh

  • Bill Simmons

    ha detto mentalmente e basterebbe vedere come durant ha giocato la sua prima finale nba rispetto alle prime due di james per capire che tutti i torti non ce li ha.

  • graphicplayer

    bisogna vedere però anche CHI james ha portato in finale e come. Kd ha dovuto aspettare westbrook e harden (+ ibaka). Non esattamente i cavs di allora… L’unica grande delusione di james è stata la finale con dallas, anche se probabilmente è stato il momento più importante per lui. Da li qualcosa è cambiato. E adesso si vede nettamente com’è un gradino sopra. Kd dovrà aspettare ancora un bel pò temo. Troppo più forte il 6…

  • Se non ci sarà una dittatura di James sarà solo perché deciderà di cambiare aria, andando via da Miami; intanto altri due titoli, con annessi anelli se li infilerà al dito. Poi, nel caso andasse via, bisognerebbe valutare anche dove dovrebbe andare ( fantamercato ovviamente).

  • Paul

    @DrDre
    Quoto, quest’anno e il prossimo Miami è favorita stando cosi’ le cose, quella che si prospetta come la seconda Decision potrebbe aprire uno spiraglio a Kd. Poi anche quest’anno e il prossimo per me possono scontrarsi in finale, quindi tutto può succedere.

  • hanamichi sakuragi

    io penso che quest’anno KD sarà ancora più decisivo dell’anno scorso e alzerà ai play off il suo livello quando serve.

  • redbull

    sono d’accordo con graphicplayer

    penso anche io che se lebron non avesse perso quelle finali, sarebbe stato un pò meno dominante

    chiaro sempre il numero uno, ma da quella delusione secondo me ha imparato tantissimo

  • Laert

    Ma al liceo chi era il miglior giocatore anche prima di kd scusate ??

  • in your wais

    Oden…così come al draft 2007

  • Heat Fan Since 07

    per me lebron resta a miami con wade. al limite parte bosh. comunque durant ha da migliorare su molti aspetti,ancora