Most Improved Player: Paul George!

Da alfiere di Granger a vera e propria superstar degli Indiana Pacers e, a coronare questa scalata, il premio di miglior giocatore migliorato.

L’anno scorso, nel suo anno da sophomore, si era messo in mostra per la sua schiacciata “al neon” durante lo Slam Dunk Contest e per gli ottimi risultati in campo come spalla di Danny Granger (30 anni), con l’infortunio di quest’ultimo le redini degli Indiana Pacers sono passate nelle sue mani e Paul George (22 anni) non ha tradito le aspettative!

Stagione superlativa da 17.4 punti, 7.6 rimbalzi e 4.1 assist di media con pure tripla-doppia alla prima partita contro gli Atlanta Hawks nei Playoffs; George è un giocatore dinamico, esplosivo e dotato di un’eccellente mano dietro l’arco dei 3 punti tanto che all’ultimo All Star Game ha partecipato alla Gara del tiro da 3 punti, oltre alle doti offensive che conosciamo ha mostrato anche dei miglioramenti in difesa risultando anche un ottimo difensore sulla palla.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=5TzjKSLIIpI]

AWARDS 2012/13

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B