Paul batte sulla sirena Memphis, ok Bulls!

Tre uomini in doppia-doppia nel successo esterno dei Bulls a Brooklyn, i Grizzlies spaventano i Clippers ma ci pensa sempre CP3!

 

 

 

Eastern Conference

Brooklyn Nets (#4) – Chicago Bulls (#5) 82-90 [TIED 1-1]
BKN: Lopez 21, Johnson 17, Williams 8 (10 ass), Watson 10
CHI: Deng 15 (10 rimb), Boozer 13 (12 rimb), Noah 11 (10 rimb), Hinrich 13, Robinson 11

Italian Job: Belinelli 8 pt (4/5, 0/2 da 3), 1 rimb, 2 ass, 1 rec, 1 persa

Torna Joakim Noah e i Bull vincono Gara2 sul campo dei Brooklyn Nets di uno spento Deron Williams (1/9 dal campo); la partita vive due momenti chiave, il primo a 5’13” dalla fine del 3° quarto quando i Bulls scappano sul +12 (55-67) dopo un break di 7-0, e il secondo è ancor più decisivo quando Joe Johnson sbaglia la tripla che avrebbe dato il -1 a 3’45” dal termine della partita, dopo il suo errore parziale di 6-2 col quale Chicago ha chiuso la pratica sul +8 (78-86) a 2′ dal termine. Per i Nets pessima serata nel pitturato (15/36).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=BRAYKwrfPJ4]

Western Conference

Los Angeles Clippers (#4) – Memphis Grizzlies (#5) 93-91 [LAC 2-1]
LAC: Griffin 21, Paul 24, Crawford 15
MEM: Randolph 13, Gasol 17, Allen 16 (10 rimb), Conley 28

I Los Angeles Clippers stavolta se la sono vista brutta ma a salvarli è stato il solito Chris Paul; i Grizzlies stavolta ci sono e a 13″ il neo “Defensive Player Of The Year” Marc Gasol schiaccia il canestro del 91-91, ultimo possesso per i Clips, palla a CP3 che da protocollo realizza il suo tiro (ha segnato gli ultimi 10 punti della sua squadra) lasciando 1″ secondo sul cronometro ma gli ospiti non riusciranno a trovare un tiro. A fine gara L.A chiuderà con ben 10 stoppate a referto, 4 firmate da DeAndre Jordan!

CP3 sulla sirena!
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=dBLcRQKsS6I]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B