NY e Miami sul 2-0 facile, colpo Warriors!

Miami e New York escono nella ripresa e firmano il 2-0 contro Milwaukee e Boston, colpo Warriors d’autorità a Denver!

 

 

 

Eastern Conference

Miami Heat (#1) – Milwaukee Bucks (#8) 98-86 [MIA 2-0]
MIA: James 19, Bosh 10, Wade 21, Battier 10, Andersen 10
MIL: Ilyasova 21, Sanders 14, Dunleavy 16

Stesso copione di Gara1 tra Miami e Milwaukee con quest’ultimi che non hanno avuto niente dal duo Jennings-Ellis (8 e 7 punti con 5/22 dal campo); i Bucks stanno in partita nei primi tre quarti chiudendo sotto solo di 3 (68-65) alla terza sirena, gli Heat stringono le viti in difesa e piazzano un break di 12-0 nei primi 2’30” del 4° periodo con 5 punti di Norris Cole e 4 di Chris Andersen, +15 (80-65) e partita in ghiaccio!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=V-rUVHVBHkk]

New York Knicks (#2) – Boston Celtics (#7) 87-71 [NYK 2-0]
NYK: Anthony 34, Felton 16, Smith 19, Martin 3 (11 rimb)
BOS: Green 10, Bass 6 (10 rimb), Garnett 12 (11 rimb), Pierce 18, Crawford 10

Ancora un super Carmelo Anthony trascina NY al successo contro Boston portandola sul 2-0; come in gara1 Boston tiene testa nel 1° tempo e lo chiude avanti 42-48 ma l’inizio di 3° segna la partita, dure triple consecutive di Iman Shumpert pareggiano i conti e la 3^ frazione dirà 32-11 Knicks per il +15 (74-59) di fine frazione. Boston ha tirato col 56% nel primo tempo ma dopo l’intervallo lungo è precipitata al 19% mentre i Knickerbockers stavolta si sono limitati solo a 7/19 da 3 punti.

Western Conference

Denver Nuggets (#3) – Golden State Warriors (#6) 117-131 [TIED 1-1]
DEN: Iguodala 18, Chandler 14, Lawson 19 (12 ass), Brewer 19, Miller 18, Randolph 14
GSW: Barnes 24, Jack 26, Thompson 21, Curry 30 (13 ass)

Italian Job: Gallinari DNP

Superlativa prestazione dei Golden State Warriors e della loro stella Stephen Curry (30 punti con 13/23 dal campo e 13 assist) che espugnano di prepotenza il Pepsi Center; partita segnata nel 2° quarto quando, Curry realizza 15 dei suoi 30 nella seconda frazione con 4 jumper a segno durante il break di 14-5 che ha permesso ai suoi di andare al riposo lungo vanti 61-53, Denver non è riuscita a recuperare. Anche senza David Lee Golden State ha catturato più rimbalzi (36 a 26)!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=U5rbLBTSFfc]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Iceman

    Terribile dopo il quinto minuto

  • tom
  • gasp

    Tom
    No ci posso credere,quell’episodio è di 10 giorni prima?

    Iceman
    Vediti anche questo http://m.youtube.com/#/watch?v=HaPAY4-1sZU&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3DHaPAY4-1sZU

  • Magic

    Iyw
    Ok, ora ho capito…ma dal tuo precedente commento sembrava che fossero tutti e demeriti celtics (i quali sono comunque ancora pericolosissimi).

    Lancio una provocazione: secondo voi oggi e in prospettiva è più forte curry o westbrook? Sono coetanei e io dopo questa stagione prendo steph, ha compiuto un balzo notevole.

  • RR#9

    Provocazione inutile…
    Siamo alle solite…
    Dipende sa chi ho in squadra…
    Se ho gioco interno e penetratori Curry…viceversa Westbrook se ho tiratori e non ho nessuno che attacca il ferro…
    Io mediamente vado con lo 0…spacca le difese con le penetrazioni…uno dei migliori palleggio arresto e tiro della lega, e puó (DEVE) migliorare ancora molto nella gestione…
    Ma se mi date Curry non ci sputo sopra…eheh

  • michele

    di sicuro westbrook sembra essere molto più solido fisicamente.

    a me piace più il talento della baia ad essere sinceri, anche se deve ancora dimostrare tanto ( mentre RW ha già fatto cose significative nella sua pur breve carriera)

  • Michael Philips

    Su Curry/westbrook bisogna sempre fare un distinguo: se si parla di talento puro e capacità tecniche vedo curry messo meglio e come ho già detto, penso che possa diventare uno dei migliori realizzatori della lega. Se si parla invece di impatto sulle gare, poco da fare, russell sposta parecchio. Anche quando tira male, anche quando si intertardisce. Quando una tem deve difendre contro i thunders, il coach sa che quello che darà più problemi non è durant, ma westbrook che non sta un attimo fermo, che attacca e aggredisce il ferro, aggredisce le linee di passaggio, attira i raddoppi su di se che molto spesso creano piazzati clamorosi per durant e martin.

    Sempre poi va ricordato che il n.0 gioca nel team di KD, che pur tirando meno di lui, ha in mano le redini dei suoi. Io se penso ad un westbrook a golden state, giocando da reale prima opzione offensiva, vedo un giocatore che potrebbe avvicinarsi ai 30 a gara, un iverson alto 191cm.

  • Magic

    Rr
    Non credo fosse inutile; intendevo partendo da zero…come valore assoluto e non in rapporto alla squadra.

  • Paul

    Giocatori troppo diversi, ma Westbrook ad oggi è di un altro pianeta, sia fisicamente che come impatto nella partita. La mia domanda su Curry(che mi fa impazzire) è come può evolvere la sua carriera, mani di seta e tiro pazzesco faranno di lui una stella Nba? Per me sì, ma non come leader complessivo della squadra.

  • RR#9

    Ok ok…
    Non era in tono polemico…il fatto è proprio che sono TROPPO diversi…dipende da quale tipo di squadra vuoi avere, con quale “filosofia” di gioco…
    Cmq, per me si…DIVENTERÀ UNA STAR!

  • Magic

    Rr
    Era solo per puntualizzare come intendevo il confronto: )
    Anche secondo me sarà una star.

  • mad-mel

    E io faccio un ‘altra domanda…Durant si troverebe meglio con Curry o con Westbrook?

  • lilin

    meglio con westbrook tutta la vita!

  • gasp

    Io penso che si troverebbe meglio con Harden

  • redbull

    michael philips

    boh non so, non ho visto troppe partite dei thunders, però quando ha la palla durant mi sembra sempre che possa fare canestro, in qualunque modo lo si marchi

    che possa batterti dal palleggio, che possa tirarti in faccia, e ora anche passarla discretamente se raddoppiato

    westbrook invece mi da meno senso di tranquillità, cioè ok potrebbe spaccare tutto come fare delle cagate colossali, mi da un pò meno sicurezza

  • sgh

    Scusate la domanda,ma ogni anno in tempo di primo turno si arriva a malapena a 70 commenti?

  • Michael Philips

    Redbull

    Non parlavo di sensazione che da westbrook rispetto a durant. Westbrook quando attacca è un continuo assalto, anche se non è in giornata e sparacchia, costringe i difensori a correre come folli, a raddoppiare lasciando libero durant. Non è un curry che giocando molto dai 5-6 metri, impegna più che altro il suo marcatore. Westbrook è sfiancante da tenere, carica di falli chi gli sta vicino. In trasizione è un top 5 e anche in difesa non è facile da superare, sopratutto se la si butta sull’atletismo. In più, uno da 23+5+7 è chiaro che in attacco sposta in diversi modi.

    Ma per fare un esempio ben più estremo, prendi cousins e noah. Come talento e mezzi fisici, non c’è proprio paragone. Come stats idem, ma se parliamo di impotto sulla gara, noah sposta come pochi altri lunghi, sopratutto in difesa, dove per me è il n.1.

  • in your wais

    Al momento Westbrook tutta la vita…gioca sui due lati, ha esperienza di PO, è meno dipendente dal tiro da 3, ed accumula cifre grandiose giocando col 2° miglior giocatore della Lega…

    Curry mi piace molto, ma gioca in un sistema che favorisce i 20elli, e con un alto numero di possessi. Ogni anno cresce, ma a differenza di Russell, secondo me siamo abbastanza vicini al suo massimo, non lo vedo uno con troppi margini…

  • Michael Philips

    intanto leggo le votazioni per il premio di miglior difensore andato a marc gasol. Secondo è arrivato lebron(seconda volta in carriera) e terzo ibaka. Howard che è arrivato 14simo ha fatto polemica riguardo le votazioni. Probabilmente offeso per essere arrivato così lontano dal podio ha comunque detto che per lui ibaka meritava il premio.

  • alert70

    Westbrook/Curry

    Tiro, Curry, fisico Westbrook, difesa Westbrook, esperienza/impatto ai PO Westbrook, miglioramento possibile Westbrook, assist Curry.

    Gasol

    Premio meritato. Chi parla di Ibaka non sbaglia ma dovrebbe capire che il miglior difensore non è necessariamente uno che stoppa 4 palloni a gara. Se dovessi prendere uno (di centro/ala grande) in funzione della difesa vado prima con Gasol e Noah prima di scegliere Ibaka.

    Howard ha polemizzato? Poveraccio, pensa ancora di essere il miglior centro……………poverino…….

    Nuggets-Warriors
    Serie che è girata in favore dei guerrieri. Certo tirare con quelle percentuali non è ripetibile ma ad occhio mi sembra che abbiano le armi per stoppare i Nuggets, salvati in gara 1 dal sommo Miller.

  • gasp

    Alert
    Il DPOY a Gasol meritato?

    Se per una volta i votanti del premio di Defensive Player of the Year non hanno guardato le statistiche o la fisicità sotto canestro, ben venga questa scelta.

    Ma non si può esagerare da un eccesso all’altro, dalla forma alla sostanza: Marc Gasol, non è assolutamente il miglior difensore e non ci va nemmeno vicino all’esserlo nell’attuale NBA.
    Non c’è la fa fisicamente, atleticamente ed aerobicamente: la sua mobilità laterale ed i suoi piedi cementati nel parquet affossano le sue qualità nelle letture e nella posizione.

    Il premio dovrebbe essere assegnato a Shefolosha,T.Allen,Deng…insomma ai piccoli

  • in your wais

    “Il premio dovrebbe essere assegnato a Shefolosha,T.Allen,Deng…insomma ai piccoli”

    Il premio deve essere assegnato a chi influenza positivamente la fase difensiva della sua squadra. Storicamente, un lungo influenza difensivamente più di un piccolo

    Non nego che ci siano stati in passato premi assegnati solo in base alle statistiche, senza guardare il reale impatto (vedi Camby, quando i Nuggets erano una delle ultime difese della Lega), ma mentre l’efficacia di un piccolo può essere annullata da un buon blocco, un lungo che stoppa o cambia le parabole degli avversari è un’arma formidabile

    Zo, Mutombo, Robinson, Hakeem, Eaton, tutta gente che cambiava le partite rendendo spesso impossibili i tiri da sotto

    Riguardo quest’anno, Memphis ha una difesa tostissima, e Gasol è parte del motivo. Ma non posso pensare a nessuno migliore di Noah in questa fase del gioco

    Perchè assieme a quello che porta in dote lo spagnolo (rimbalzi, stoppate, senso della posizione, kili, cm), porta anche una mobilità, una capacità di recupero, una velocità, che gli consentono di dominare sia in modo statico che dinamico, di cambiare sui piccoli, di recuperare nelle rotazioni

    No, il premio era suo, e che sia andato a Marc lo trovo un mezzo scandalo

  • alert70

    gasp

    Non sono d’accordo. Stai descrivendo Gasol come un bradipo. Non è veloce, non è atletio ma in difesa si fa sentire.

    Poi possiamo parlare fino all’infinito senza trovarci d’accordo. In fondo di gente che sa difendere in tutti i ruoli ce ne sono.

    Non ricordo una premiazione che abbia fatto contenti tutti.

    Ero convinto che avrebbero premiato Noah.

  • gasp

    Prova a togliere Conley, Allen e Prince ai Grizzlies e poi vediamo se Gasol è quel fenomeno in difesa che tanto sembra agli “esperti” d’otreoceano.

    Comunque siamo d’accordo che il giocatore giusto a cui dare il DPOY era Noah,si spera per l’anno prossimo…

  • lilin

    beh gasp le stat parlano chiaro senza di lui mi sembra prendano 7 8 punti in piu a partita, non sono pochi..

  • gasp

    Lilin

    Io non dico che non sappia difendere, ha grandi fondamentali difensivi individuali e di squadra e come ha scritto IYW è uno dei motivi se la difesa di Memphis e così tosta, ma lo si può preferire Gasol a Asik, Hibbert,Duncan ma soprattutto a Noah per il DPOY?Personalmente penso di no.

  • Asik e Hibbert lasciali stare dai

  • gasp

    Dr dre
    Perchè Hibbert e Asik non possono essere candidati al DPOY?

    Asik forse è quello che fa meglio di tutti tutto quello che si può fare senza palla in mano;invece Hibbert è uno dei cardini della difesa dei Pacers,considerata tra le più toste della lega

  • gasp

    Avrebbe qualcosa da ridire Stoppani ma tanto ormai non commenta più da mesi…