Houston, Lin dolorante in forse per Gara3

Domani i Rockets cercheranno di riaprire la serie con i Thunder ma lo faranno senza l’ex New York, messo K.O in Gara2.

Se gli Houston Rockets vogliono tenere accesa la già piccola fiammella della speranza è vitale riuscire a vincere Gara3 al Toyota Center, ma coach Kevin McHale dovrà farlo molto probabilmente senza il suo PG titolare in quanto Jeremy Lin (24 anni) è uscito con le ossa a pezzi dopo la prima parte di Gara2.

L’ex New York Knicks si è infortunato nel 1° tempo della sfida per una contusione al petto che lo ha costretto a guardare i suoi compagni per tutto il 2° tempo: “Stando seduto non sentivo dolore, ma quando ho provato qualche scatto nel tunnel non resistevo, facevo molta fatica dopo 2 passi” ha dichiarato lo stesso Lin, aggiungendo: “Devo capire come si evolverà la situazione nei prossimi giorni, non sono un dottore, però finché non passano questi spasmi non so se sarà in grado di giocare”.

Lin, oltre all’infortunio, è molto deluso dalle sue prestazioni pressoché inesistenti: “È frustrante! Sono stato bene (fisicamente, ndr) tutta la stagione e adesso sta andando tutto storto, ma sono fiducioso” e anche i tifosi dei Rockets lo sono visto il super impatto dato da Patrick Beverley (24 anni).

[youtube:http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ier1GmkJ0QU]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B