Harden, da giocatore a reclutatore!

L’asso dei Rockets ha concluso la sua stagione in campo ma adesso gli viene chiesto un ruolo anche dietro la scrivania per l’estate.

Ci ha provato e e a momenti poteva anche riservare una brutta sorpresa alla sua e squadra ma James Harden (23 anni) e gli Houston Rockets sono stati eliminati 4-2 dagli Oklahoma City Thunder, stagione finita e complessivamente non è andata così male, adesso c’è il mercato e il Gm Darryl Morey ha tanti assi nella manica.

Se togliamo “Il Barba“, Jeremy Lin (24 anni) e Omer Asik (26 anni) che hanno dei contratti da più di 2 anni, Houston ha tanti validi giocatori da mettere sul mercato e Morey vuole l’aiuto della sua superstar, infatti ad ESPN Harden ha confermato la sua presenza nel reclutamento di questa estate: “Oh yeah! Cercherò di dare una mano, abbiamo tante belle opzioni da valutare” non è una novità che i texani riproveranno un altro assalto a Dwight Howard (26 anni): “Howard? Forse, è possibile”.

I Lakers, come ben sapete, possono mettere sul tavolo un contratto da 5 anni per $118 milioni cosa che Houston non, i Rockets possono spingersi ad un quadriennale da circa $85 milioni, a meno che il giocatore..

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mjrossit

    articolo interessante ma illeggibile