MVP 2012/13: LEBRON JAMES!!!

Quarta statuetta in carriera come Chamberlain e seconda consecutiva per la superstar dei Miami Heat ed ormai dominatore incontrastato della Lega.

Stan Van Gundy ci aveva avvisato tutti quando, dopo il 1° titolo di MVP conquistato da LeBron James (28 anni) nella stagione 2008/09, disse: “È inutile che state  a cercare l’MVP nei prossimi 10 anni” e anche Dwyane Wade (30 anni) ad inizio stagione disse: “LeBron? Il bello deve arrivare!”, se togliamo la parentesi Derrick Rose (2010/11) questo è il 4° titolo di MVP negli ultimi 5 anni per il “Chosen One” e anche questo stra-meritato!

Non solo LeBron raggiunge Wilt Chamberlain a quota 4 MVP ma è anche il 1° MVP unanime della storia, infatti nel 1999/00 Shaquille O’Neal non ottenne l’unanimità in quanto Fred Hickman (ESPN) votò per Allen Iverson; i numeri parlano da soli ormai: 26.8 punti, 8.0 rimbalzi, 7.3 assist, 1.7 recuperi e 0.9 stoppate con anche 36 doppie-doppie e 4 triple-doppie!

Come l’anno scorso ecco il nostro video celebrativo all’ex Cleveland Cavaliers

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=O7DjWw-uZHk]

AWARDS 2012/13

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Il più scontato dei premi…forse i primi due li ha vinti per mancanza di avversari di livello (e perché Kobe era troppo antipatico)…
    …ma su questo…c’è poco da dire…

  • Il Nichilista

    Se ripenso alle discussioni di qualche mese fa su questo sito con gente seriamente convinta che Durant fosse più forte e quest’anno vinceva l’MVP, non mi resta che mandare un affettuoso saluto a tutti gli Haters. Il Re è sempre saldo sul trono! L’anno prossimo prima di scrivere certe scemenze pensateci non una, ma cento volte

  • Yohei

    L’onnipotenza logora chi non c’è l’ha.. Cit

  • michele

    ampiamente meritato.

  • in your wais

    Io penso che nessuno sano di mente, ad oggi, possa dire che KD sia meglio di LeBron. Solo che ad fino quasi all’All Star Game, il record di Miami era tutt’altro che eccezionale, OKC aveva il miglior record della Lega, e KD giocava da Dio

    Quindi che qualcuno preferisse lui come MVP non lo trovo strano. Poi Miami ha preso il volo, James ha ulteriormente alzato l’asticella, e non ce ne è stato più per nessuno…ma dopo una 40ina di partite non era ancora così

  • LM91

    E non sembra minimamente intenzionato a smetterla di vincere questo premio.

  • mad-mel

    L’unico unanime nella storia…l’unico a vincerne 4 in cinque anni come Bill Russell…ma anche l’unico a non prendere il massimo salariale a cambiare squadra mettersi d’accordo con altri due all star per giocare insieme…
    Tutto è relativo…
    Secondo voi se Kevin Garnett a 25 anni avesse cambiato squadra e fosse andato subito con un allen e un pierce con anche loro 25-26 anni…quanti mvp avrebbero vinto?

    Cmq credo che la scelta sia stata giusta perche alla fine in un futuro prossimo si ricorderà i suoi record e i suoi titoli…
    Peccato per Duarnt e Westbrook…se facevano la stessa cosa potevano tenere il barba e fare un bel antagonismo stile celtics-lakers anni 80.

  • mad-mel

    Avrebbe…non avrebbero…

  • Paul

    @mad-mel
    Non ha cambiato squadra per vincere l’MVP, anzi il dualismo del primo anno con Wade gli è costato un MVP. Rimanendo ai Cavs l’avrebbe vinto praticamente tutti gli anni fino a fine carriera, dato che la squadra era lui. Avrebbe chiuso la carriera con ad esempio 8 MVP e 0 titoli, ovvero il maggior perdente della storia e cose del genere..

  • mad-mel

    Eh piano a sparare 8 mvp…l’anno scorso ad esempio lo vinceva Durant se lui restava ai Cavs…poco ma sicuro..

  • Paul

    @mad-mel
    Non è vero, comunque non abbiamo la controprova. Rimanendo ai Cavs avrebbe avuto sicuramente statistiche migliori.

  • Paul

    E comunque la stagione di Durant dell’anno scorso è stata da grande giocatore, ma non da MVP dato che aveva nettamente la miglior squadra con West e Harden e hanno avuto un andamento simile a quello di quest’anno.

  • Grindhouse88

    Il più forte di tutti, la sua è davvero onnipotenza cestistica. Lebron è la stella che cambia una generazione sportiva, sta scrivendo la storia di questo sport e dovremmo essere felici di poter assistere ad un giocatore così. Durant e Westbrook con la scelta al draft di quest’anno potranno riformare il trio di stelle, ma di giocatori come Harden al draft non ne vedo. Oggi Lebron è padrone della lega e se il duo di Oklahoma non si da una sveglia rischiano di rimanere i primi tra i perdenti.

  • all’unanimità?!? Sticazzi!!!!

  • Iceman

    Con mo williams e ilga ha vinto 66 partite,quindi certo che avrebbero avuto un record tale da potergli fare vincere l’MVP,e le sue statistiche sarebbero forse migliori. Che poi con Okc avrebbero perso ai po è altrettanto probabile

  • tuti in piedi per il re: 4 and counting.unico mvp unanime della storia,unico 4 volte mvp a 28 anni, unico e basta

  • lbt6

    niente di più scontato, veramente meritato..ora però ci sono delle finals da raggiungere

  • Ammiraglio

    Non c’era neanche da pensarci, ed infatti non c’hanno pensato.

  • deron

    un 4 volte MVP che prende quanto Chris Bosh! ahahahahahahah..sfigato!!!

  • redbull

    ma scusate, perchè su nba.com ancora non c’è traccia della notizia? almeno io non la vedo..

  • Nick

    Infatti… Non gliel’hanno mica ancora dato… su nessun sito, nba.com compreso, ne parlano

  • Max

    veramente non ha preso l’unanimità (120 su 121, Carmelo Anthony ha preso l’altro voto!!

  • Max

    cmq considerazioni: a parte quest’anno ed il primo preso a Cleveland gli altri 2 diciamo sono stati un pò” regalati” dalla Nba che in questi anni ha cercato di farne un’icona mondiale.che oggi sia il più forte non ci sono dubbi…sulla qualità degli avversari e dell’attuale nba avrei da ridere parecchio ma vabbè!!!