Anthony come Iverson, rovinata la festa di James!

La stella dei Knicks, non direttamente, ha rovinato quello che sarebbe stato un risultato storico per l’amico/rivale di Miami neo-MVP.

Ebbene no, LeBron James (28 anni) non è diventato il primo MVP unanime della storia dell’NBA, anche lui come Sqahquille O’Neal nella stagione 1999/00 non ha raggiunto l’epico risultato per 1 solo voto, andato niente meno che all’amico Carmelo Anthony (28 anni).

Per Shaq fu un voto dato ad Allen Iverson, nel post-partita dopo il K.O casalingo contro Indiana Melo ha fatto ampiamente capire cosa pensasse di questo singolo voto: “Onestamente quel voto è l’ultima cosa nella mia testa in questo momento” mentre LeBron ci ha scherzato su alla cerimonia: “Sarà stato qualche giornalista di New York e capisco il suo voto”.

Qua di seguito la classifica ufficiale con tutte le votazioni più l’intera cerimonia di premiazione svoltasi ieri sera all’American Airlines Arena.

MVP voti

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=cVdfe-d4amI]

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B