Colpo Indiana a New York, strepitoso Durant!

A New York Paul George guida i suoi Pacers contro i Knicks mente suicidio Grizzlies ad Oklahoma City contro un super KD negli ultimi 7′!

 

 

 

Eastern Conference

New York Knicks (#2) – Indiana Pacers (#3) 95-102 [IND 1-0]
NYK: Anthony 27 (11 rimb), Shumpert 11, Felton 18, Smith 17, Martin 12
IND: George 19, West 20, Hibbert 14, Hill 14, Stephenson 11 (13 rimb), Augustin 16

Colpo della notte messo a segno dagli Indiana Pacers che si impongono d’autorità al Madison Squadre Garden contro dei Knicks fallosi da 3; dopo un 1° quarto chiuso avanti 27-22 NY subisce la rimonta di Indiana che piazza un 2° quarto da 30-19 andando al riposo lungo avanti di 6.
New York, come sempre quando si trova in difficoltà, si mette nelle mandi di Carmelo Anthony ma Melo non riesce a trovare ritmo e spara a salve, a 7′ dalla fine del 3° quarto i Pacers mandano fuori-giri gli avversari con un ottimo gioco corale e con un Roy Hibbert onnipresente in difesa (5 stoppate), in 180″ piazzano un break di 11-2 per il +14 (59-74), il tutto con un super Paul George.
Nell’ultimo quarto Anthony prova da solo la rimonta (segna 16 dei suoi 27 finali) ma Indiana resisterà portando a casa una preziosa vittoria, anche questa volta il tiro da 3 (7/19) ha tradito coach Mike Woodson e sotto i ferri dominio giallo-blu (30-44).

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=DJNEcjbx4-4]

Western Conference

Oklahoma City Thunder (#2) – Memphis Grizzlies (#5) 93-91 [OKC 1-0]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Mp
    Avrebbe battuto anche Goku SuperSayan
    Ma Rose che vuole ritornare contro Miami non ce ne traccia

    Roberto
    Il mito di MJ sta tutto in quella partita

  • michele

    chi è più forte? jordan o lebron? messi o giovinco? gigi riva o iaquinta?

  • Iceman

    lilin
    Negli anni 60-70 erano abbastanza precise paradossalmente.
    Che poi alla fine diventa anche ridicolo a volte,perché certe cose sono palesi. Non so su i kg tra melo e durant,ma tre cm tra i due sono qualcosa di assurdo

  • lilin

    tra gigi riva e iaquinta sarei indeciso! a usare il naso sicuramente il secondo però

  • lilin

    magari ci stanno dietro strane logiche di mercato per cui non conviene far sembrare durant cosi alto rispetto alle altre pf ma qui poi si scade nel visionario

  • Iceman

    Boh non lo so io:)

  • salviamo trigari

    “voglio vedere chi tra wilt,magic,bird,shaq,james o chiunque altro sarebbe riuscito nell’impresa di battere i monsters come fece jordan.
    per chi non lo sapesse i monsters erano un quintetto formato dal talento di bogues,larry johnson,barkley,ewing e bradley elevato all’ennesima potenza.
    jordan al contrario aveva un supporting cast indecente che neanche ai tempi del liceo aveva così gramo.
    bugs bunny o duffy duck non sono certamente pippen o rodman,l’unico con un pò di talento cestistico era taddeo,eppure seppe vincere lo stesso prendendosi la squadra sulle spalle e portandola alla vittoria proprio allo scadere con una schiacciata indimenticabile saltando da centrocampo con il braccio in estensione.
    divino,non ci possono essere altre parole.
    penso che quella sua partita superi anche quella del canestro vincente dopo rubata a malone per il titolo 1998.
    e se nel 1986 secondo bird era dio travestito da jordan,contro i monsters chi poteva essere?”

    applausi e lo dico da MJ Lover

    “tra gigi riva e iaquinta sarei indeciso! a usare il naso sicuramente il secondo però”

    altro che fifa world player, narice d’oro all’unanimità senza nessuno voto regalato a Melo

  • nonna papera

    Altro che Chamberlain per me il più grande atleta di tutta la storia era lola bunny:una gran figa di coniglietta e sapeva giocare molto bene a basket.

  • lilin

    salviamo trigari

    iquinta personaggio incredibile, ha vinto un mondiale, giocato in champions piglia 3,5 mil di euro all anno, non vede mai il campo e fa serate molto alternative.
    da juventino posso dire che sia un onore averlo in rosa! speriamo che rinnovi! qualche altro soldo regalato se lo merita!

  • salviamo trigari

    lilin

    si certo che se lo merita un altro bel contratto..con quello che costa la bamba!eheh

    comunque l’apice per me l’ha raggiunto l’anno scorso, 6 mesi sulla riviera romagnola insieme a Mutu, non so cosa ne pensi tu ma ad occhio e croce se la saranno spassata alla grande!
    un attacco che solo pochi anni prima sarebbe stato da primi posti retrocesso mestamente

  • michele

    mitici di iaquinta gli infortuni diplomatici, per sfuggire ai controlli antidoping. quando l’assenza si protraeva per settimane significava che stava pippando l’impossibile.

    tra lui e mutu in riviera avranno consumato l’equivalente di una nevicata in alta badia in pieno gennaio.

  • Michael Philips

    Primo quarto tra heat e bulls orribile per miami. Inguardabili, rilassati, quasi scazzati. Un approccio inspiegabile per 15 pts totali contro i 21 dei bulls.

  • salviamo trigari

    finale a dir poco interessante

  • salviamo trigari

    orribili gli ultimi possessi di Miami, sono sembrati quelli del 2011. Beli tranquillo stasera ma sua la tripla dell’ 86 pari che ha di fatto chiuso il match in favore dei suoi. Nate in stato di grazia

  • in your wais

    Stasera si è vista tutta la differenza che passa tra chi pensa di vincere perchè si chiamano Miami Heat e giocano con i 3 amigos, e chi invece le W le cerca col sudore

    Coach T troppo superiore al Filippino, differenza imbarazzante che si sapeva prima, certo forse persino Mazzone avrebbe fatto giocare gli Heat meglio di come hanno fatto negli ultimi possessi

    Wake up call, vediamo se recepiscono il messaggio, le vacanze sono finite, quelli dall’altra parte non hanno mezza squadra, ma hanno il triplo delle vostre palle. Ora la pressione è tutta sulle loro spalle

  • salviamo trigari

    Fermate Curry che qua finisce male

  • salviamo trigari

    Delirio, che rimonta ragazzi. Adesso speriamo di non vanificare tutto all’ overtime

  • Iceman

    Mamma mia miami,si rischia qui,eheheh

  • Iceman

    C’è da dire che peggio di così miami nn può fare,quasi nulli tutti. Certo che si devono dare una mossa sennò rischiano un upset clamoroso.
    Non ci ho capito niente dell’altra partita invece,curry 44,rimonta spurs,tripla finale di manu…..ad ovest c’è da scannarsi.
    Rimando tutto a gara 2,vediamo gli aggiustamenti. Io penso che adesso lebron non possa più risparmiarsi,deve essere più aggressivo, alzare un po l’asticella e magari prendere qualche tiro in più che nessuno lo mangia