Rose ri-accende la speranza o altro bluff?

La stella di Chicago prima si tira fuori dai giochi poi riaccende la speranza dei tifosi di vederlo in campo contro Miami, sarà vero o siamo alle solite?

Ormai è diventata un epopea quella di Derrick Rose (24 anni), qualche giorno fa vi avevamo raccontato di come i tifosi iniziavano a spazientirsi in merito alle continue e noiose frasi protocollo che coach Tom Thibodeau e lo stesso giocatore riportavano ai media, adesso ci sono i Miami Heat e D-Rose sta meditando il grande ritorno.

In una recente intervista ad ESPN la stella ex Memphis Tigers ha dato un bel colpo di gas a quella fiammella della speranza che i tifosi avevano perso: “Sono qui e potrei avere la mia chance con Miami!” aggiungendo: “È difficile gestire questa situazione ma sento che finirà presto, non so quando ma non posso permettermi di aver ricadute”.
Qui però scatta il dubbio: dopo Gara7 lo stesso Thibodeau aveva fatto ampiamente capire che la stagione di Rose era finita e anche il giocatore era dello stesso parere, tanto che Adrian Wojarowski di NBA On Yahoo non ha avuto peli sulla lingua nel provocare il PG: “Se ha problemi lo deve dire!”, adesso invece salta fuori che ha una chance!?

Come sempre coach  T si è limitato alla classica frase che gli sentiamo dire da marzo: “Vedremo”,  rivedremo il #1 in campo o è stata l’ennesima frase per pararsi il fondoschiena?

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B