Quintetti difensivi: Gasol escluso dal 1°, c’è LBJ!

Come ogni anno arrivano le nomine dei migliori quintetti, oggi è toccato alla difesa con alcuni colpi di scena come l’esclusione del DPOY dal 1°!

Nominati i quintetti difensivi 2012/13, come l’anno scorso con Tyson Chandler anche Marc Gasol (Defensive Player Of The Year) è stato escluso dal 1° quintetto dove il più votato, tanto per cambiare, è stato LeBron James con 25 voti; da sottolineare la presenza di 3 Memphis Grizzlies con Mike Conley e Tony Allen nel 1° e il fratello di Pau nel 2°, premiata quindi la difesa di coach Hollins che in stagioen regolare ha concesso appena 89.3 punti.

Curiosità è che nel 1° quintetto ci sono 6 giocatori, infatti oltre a Paul, Allen, James, Ibaka e Noah c’è anche il centro dei New York Knicks Tyson Chandler reo di aver avuto gli stessi voti del francese!

Qui le tabelle con i rispettivi quintetti e voti (clicca per ingrandire)

quintetti

 

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • docpretta

    Sarebbe curioso sapere cosa si fumano in nba per giustificare le incongruenze che partoriscono

  • graphicplayer

    apparte il fatto che il più votato “tanto per cambiare” è tony allen, non lebron. Detto ciò. La cosa curiosa è paul miglior difensore tra i play, mah…

  • troy hudson 88

    boh nella schermata pare allen il piu votato.. non james..

  • Paul miglior difensore tra i play è come la corazzata Potionkin…

  • Marco Tennis

    se paul è il miglior play difensivo, rondo cosa sarebbe? mah!

  • Michael Philips

    Per paul è la quarta convocazione nel primo quintetto difensivo e ne ha pure una nel secondo. Insomma ormai sono anni che viene convocato, non vedo perché sorprendersi. A suo favore giocano molto le stats riguardo le steals e il fatto che non tanto sull’uomo ma come difensore di squadra, tra i play è uno dei migliori. Poi un rondo con alle spalle una stagione completa meritava di più.

  • Michael Philips

    Nel mentre nella gara tra heat e bulls wade sembra messo sempre peggio. Ora è uscito zoppicando. Non so quanto ancora potrà reggere a questi ritmi.

  • l’incongruenza è dovuta al fatto che il difensore dell’anno lo votano i giornalisti ,mentre il quintetto ideale è il resoconto del voto dei giocatori e degli allenatori.ecco perchè ad esempio kobe bryant non stava quasi mai tra i primi nel difensore dell’anno mentre fino a 2 anni fa non mancava mai nel quintetto ideale difensivo.ps grande lebron ancora in prima fila in tutte le classifiche

  • in your wais

    Un tempo il play del 1° quintetto difensivo era Payton, era Blaylock…ora abbiamo CP3, che oltre ai recuperi altro nn fa…più passa il tempo, più ci si rende conto che si votano e si inseriscono i giocatori in base alla popolarità

    Anche solo un Conley avrebbe meritato molti di più tale inclusione

  • tom

    io ho la spiegazione sul perchè gasol non è stato contemplato:

    paul=3
    james=6
    allen=9
    chandler=6
    ibaka=9

    il 1°quintetto difensivo l’ha scelto un sinodo di cabalisti.
    l’escluso dalla suddetta lista, joakim noah, non c’entra niente a livello numerico però nome e cognome sono tutto un programma.

    (me l’ha detto adam kadmon quindi ci si può credere)

  • Paul

    Anche Craig Sager ha detto allo stesso James che è stato il più votato, deve essere sbagliata la grafica.