Le 5 ipotesi per il futuro di Chris Paul

Da Los Angeles sponda Clippers ancora nulla si muove per il rinnovo della sua stella e allora si iniziano a fare ipotesi sul suo futuro, 5 destinazioni!

I Los Angeles Clippers non si sono ancora mossi ma presto il GM Gary Sacks dovrà iniziare a mettere nero su bianco il futuro della franchigia, via Vinny Del Negro serve un allenatore di polso e che piaccia anche a Chris Paul (28 anni) il quale non fa dormire la dirigenza Clippers; è free-agent e reduce da una stagione deludente, rimarrà o cercherà nuove sfide?

Gli addetti ai lavori hanno consultato diversi executive NBA e sono arrivati stendere una lista di 5 papabili squadre dove CP3 potrà portare il suo estro:

1) Los Angeles Clippers: possono offrire la massima estensione possibile, ama la città soprattutto la famiglia, il progetto Clippers nato due anni fa è nato grazie a lui e con lui al centro di tutto, quest’anno è andata male ma per lui la franchigia ha dimostrato essere pronta a fare di tutto.

2) Dallas Mavericks: Da un progetto avanzato come quello Clippers ad un “Anno 0” come quello che si prospetta per i Mavericks, Dirk Nowiztki è l’unico intoccabile e malgrado l’età resta un top-player di lusso nel suo ruolo, Mark Cuban ha spazio salariale e sicuramente cercherà di creare una squadra competitiva.

3) Atlanta Hawks: Gli unici giocatori sotto contratto sono Al Horford, Lou Williams e John Jenkins, c’è spazio salariale e il GM Danny Ferry sogna in grande, o Dwight Howard o Chris Paul…o tutti e due anche se poi avrebbe qualche difficoltà nel completare la squadra.

4) Houston Rockets: Stessa situazione di Atlanta ma con una differenza non da poco, James Harden, è vero che il loro obiettivo principale rimane Howard e in riserva ci sono i nomi di David West, Paul Millsap o Josh Smith ma l’idea di schierare due All-Star piccoli come quei due è molto allettante.

5) Denver Nuggets: L’ipotesi più improbabile, perché mai i Clippers dovrebbero metter su una sign-and-trade con Denver? Secondo gli esperti se davvero non ci saranno chance di tenersi stretto CP3 i Clippers potrebbero trovare in Ty Lawson un buon sostituto e George Karl riavrebbe quella superstar che tanto gli è mancata in questi Playoffs.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • hanamichi sakuragi

    se queste sono le opzioni fossi in CP sceglierei tra clippers rockets e nuggets… forse questi ultimi con lui diverrebbero i più forti tra le 3.

  • lilin

    beh dipende chi devono dare in cambio però…in ogni caso non smantellerei una squadra per un solo giocatore che non sia lebron o durant, o rose se fosse sano

  • Danilo

    Se ci ragiona su rimane ai Clips…. tanti soldi, tanta fama e notevole contesto da abitare…. ai Mavs gli verrebbe chiesto di vincere da subitissimo, vista l’anagrafe di Dirk, e a meno di altri cambi non mi sembra che Dallas sia attrezzatissima per l’impresa… col solo cambio Lawson-Paul Denver diverrebbe illegale :

    Paul
    Iggy
    Gallo
    Faried
    Mcgee

    ma mi sembra fantascienza

  • billy g

    l’ipotesi più intrigante sarebbe denver.
    diventerebbe una squadra davvero forte. ma chi glielo fa fare ai clippers? lawson? no dai.. ok che sono i clips, però…

  • lilin

    la vedo dura che i clipps si accontentino del solo lawson

  • salviamo trigari

    Resta ai clips, non vedo altre alternative credibili, Houston rappresenterebbe un’opportunità allettante ma dovrà rinunciare ai soldi e alle spiaggie di LA. Rifirma con i velieri al max salariale, sceglierà l’allenatore, farà il mercato e qualsiasi altra cosa di suo garbo.
    I suoi haters staranno col fucile puntato nell’attesa di un eventuale altro fallimento

  • LOL

    chi glielo fa fare ai Clippers? Una volta che Paul ha deciso di non rinnovare il coltello dalla parte del manico ce l’ha lui, a quel punto t’accontenti di Lawson via sign and trade che schifo schifo non fa altrimenti l’alternativa è tornare in lottery….

  • prescelto

    alla fine non so come sento che andrà ai lakers che al massimo perderanno gasol e metta

  • DW3

    non si possono fare sign n trade se si è sopra il cap quindi paul o rifirma o firma da un’altra parte ma non può essere scambiato

  • LOL

    DW3

    ti sbagli, non possono fare sign n trade in entrata ma in uscita si

  • It iis noot my first time to pay a quick viskt this website, i am visiting this website dailly and get
    fastidious ibformation from here every day.