Anthony prova di forza, Spurs chiudono 4-2!

New York rimane in vita grazie a Melo e ad una buona difesa sui lunghi avversari, San Antonio stavolta non sbaglia e chiude la serie con i Warriors!

 

 

Eastern Conference

New York Knicks (#2) – Indiana Pacers (#3) 85-75 [IND 3-2]
NYK: Anthony 28, Felton 12, Smith 13, Copeland 13
IND: George 23, West 17 (10 rimb), Augustin 12

Carmelo Anthony non ci sta a salutare i Playoffs tra le mura amiche e prolunga la serie vincendo Gara5; per la prima volta (da Gara2) i Knicks chiudono avanti sia il 1° quarto che il 1° temo (40-34) con Melo autore di 13 dei suoi 28 punti finali, nella ripresa Indiana inseguirà sempre fino ad arrivare sul -4 (75-71) a 5’24” dal termine, Anthony si mette in proprio e segna 4 dei 6 punti di break per il +10 (81-71) che manderà i titoli di coda.Knicks quasi perfetti dalla linea della carità (14/17) mentre disastrosi i Pacers (19/33) e Roy Hibbert stavolta limitato a 9 punti e 7 rimbalzi da un buon Chandler.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=0XnHRHVH1GA]

Western Conference

Golden State Warriors (#6) – San Antonio Spurs (#2) 82-94 [W SAS 4-2]
GSW: Thompson 10, Curry 22, Jack 15, Landry 11
SAS: Leonard 16 (10 rimb), Duncan 19, Splitter 14, Green 11, Parker 13, Ginobili 5 (11 ass)

Stavolta San Antonio non si suicida ma cinicamente batte i Warriors a casa loro e strappa il biglietto per le finali di conference, tutto il quintetto in doppia-cifra per coach Popovich; partita decisa in volta e grazie al tiro pesante da parte degli avversari, a 2’20” dal termine Jack fa 2/2 dalla lunetta per il -3 (79-82), risposta shock degli Spurs con due triple firmate Leonard e Parker che danno via al break di 12-3 col quale gli Spurs chiuderanno la partita e la serie. Ancora una volta lo “Splash Duo” Curry-Thompson non ha tirato bene (10/25 Steph e 4/12 Klay), anche il duo Parker-Ginobili non è stato da meno confezionando in due 4/22 (3/16 e 1/6) ma in compenso hanno messo a segno 19 assist!

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=N_C2LeNpviY]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B