Spoelstra su Bosh: “Il nostro giocatore chiave!”

Sotto le luci di James e Wade l’ex Raptors sta comunque risultando un giocatore importante per gli Heat e il coach lo elogia pubblicamente.

I Miami Heat si preparano ad affrontare per il secondo anno consecutivo gli Indiana Pacers nei Playoffs squadra ostica per loro, LeBron James (28 anni) non è l’unica certezza per coach Erik Spoelstra perché a sopperire ai problemi/rendimento di Dwyane Wade (31 anni) c’è un Chris Bosh (29 anni) sempre presente e decisivo.

L’ex Toronto Raptors, anche se a fatica, ha accettato il ruolo di gregario e ogni notte timbra costantemente il cartellino risultando essere il vero alfiere di LBJ in questa post-season, 13.2 punti, 8.3 rimbalzi e 2.0 stoppate ad uscita e il suo coach lo ha voluto elogiare, al Miami Herald ha dichiarato: “Chris è il nostro migliore giocatore per una ragione, da quando è con noi che lo ripeto perché ci garantisce qualità e sostanza su entrambi i lati del campo” contro i Chicago Bulls infatti CB1 ha limitato molto la fisicità e l’energia di Joakim Noah (28 anni).

Lo stesso giocatore è soddisfatto del suo rendimento: “Mi sento bene e in difesa non mi sono mai sentito così forte e sicuro, che passi New York o Indiana per noi non cambia nulla, sappiamo chi siamo e accettiamo qualunque sfida”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Boshiano

    e il mio giocatore preferito!

  • graphicplayer

    ma il filippino di cosa si fa? Ma gliel’hanno detto che ha in squadra l’mvp della lega?