Stephenson illumina Indiana, Knicks K.O!

Indiana domina, si fa rimontare, va sotto ma nel finale esce grazie alla difesa e alle giocate del suo esterno, Finale con Miami dopo 9 anni!

 

 

Eastern Conference

Indiana Pacers (#3) – New York Knicks (#2) 106-99 [IND W 4-2]
IND: George 23, West 17, Hibbert 21 (12 rimb), Stephenson 15 (10 rimb), Hill 12
NYK: Shumpert 19, Anthony 39, Smith 15 (10 rimb)

Lance Stephenson firma il suo career-high e gli Indiana Pacers buttano fuori i New York Knicks malgrado i 39 di Carmelo Anthony (15-29 dal campo), tornando alla final di Conference dopo 9 anni; padroni di casa subito con le redine del gioco e dopo 3′ del 3° quarto arriva anche il massimo vantaggio sul +12 (63-51) dopo un parziale di 6-0, NY sembra essere nella fossa ma Iman Shumpert si accende di colpo sparando 3 triple consecutive (saranno 4 con l’ultima di J.R Smith), break di 12-2 e partita di nuovo aperta sul 72-72 a 3’10” dalla sirena del 3°!
Il momento decisivo arriva a 5’43” dalla conclusione, J.R realizza l’ennesima tripla (7^ consecutiva di squadra nel 4°) del sorpasso Knicks (90-92), poi la difesa di Vogel si fa sentire su Melo che sbaglia due tiri e commette 3 palle perse, durante questo black-out del #7 i Pacers hanno messo a segno un break di 9-0 per il +7 (99-92) a 2’35”, nel break i primi 7 punti tutti di Lance Stephenson.
Indiana controllerà il vantaggio fino alla fine mandando in doppia-cifra tuttoil quintetto base, NY per la 6^ partita consecutiva ha avuto Melo come top-scorer.

Highlights
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=v87LhnaLvpI]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B