Vogel provoca, James risponde: “Vi aspettiamo!”

L’allenatore “snobba” gli Heat e l’MVP mette in allerta i Pacers per la finale di Conference che inizierà questo mercoledì a Miami.

E anche quest’anno la serie tra i Miami Heat e gli Indiana Pacers promette scintille e un forte tasso di agonismo, l’anno scorso le due non si sono risparmiate specie nei colpi proibiti, vinse Miami 4-2 dopo aver visto i fantasmi dopo Gara3, in questa stagione i giallo-blu hanno vinto la serie degli scontri diretti (2-1) e coach Frank Vogel punzecchia gli avversari.

Dopo aver battuto e buttato fuori i New York Knicks il coach dei Pacers ha snobbato i campioni in carica (CLICCA QUI per sentire): “Sono solo un’altra squadra” intesa come ostacolo tra le Finals e i suoi ragazzi, frasi giunte a South Beach dove LeBron James (28 anni) non è che le abbia prese molto bene, dopo l’allenamento pomeridiano l’MVP ha dichiarato al South Florida Sun-Sentinel: “Noi non siamo solo un’altra squadra, non capisco il perché lo abbia detto, ma noi son siamo solo un’altra squadra” aggiungendo: “Siamo una grande squadra, se fossimo solo un’altra squadra ti dovresti preparare senza problemi, ma ti devi preparare per noi”.

Concludendo: “Siamo molto fiduciosi, saremo pronti per loro, non abbiamo bisogno di lavagne/video o altro, abbiamo sentito e visto tutto. Ma direi che non siamo solo un’altra squadra”, qui di seguito la conferenza stampa di coach Vogel.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • D-Matt

    Vogel parla troppo… Pazienza vorrà dire he alla fine come al solito piangeranno…

  • RR#9

    Vogel ha fatto bene…
    Molte squadre partono già battute in partenza contro Miami…mentre così facendo, prova a togliere ai suoi, qul complesso di inferiorità che mediamente c’è nei confronti fegli Heat…
    Se vogliono passare il turno, che lo facciano guadagnandoselo..non regaliamogli niente…
    Credo sia questo il messaggio del suo discorso…
    Se cosi fosse lo approvo…

  • Boshiano

    pessima idea punzecchiare lebron, davvero pessima, vedremo come risponderà sul campo.

  • in your wais

    Mah, a me sembrano solo parole per far vendere i giornali, e creare un po’ di polemica…Vogel sa bene che gli Heat sono “la squadra”, visto anche il confronto nei PO 2012…James non vedo che abbia da stare là a puntualizzare stronzate, ben sapendo che Vogel sta solo facendo pretattica…

    D’altronde questi debbono occupare i giorni che mancano a gara 1, stessa cosa dicasi per i giornali

  • lilin

    quoto iyw

    robe da giornali, anche se spero che sia riuscito a punzecchiare lebron e gli heat..piu si alzano i toni piu hanno da perderci gli indiana

  • Michael Philips

    Oddio, vogel fece una pessima usciata l’anno scorso prima della serie sempre contro gli heat, dicendo che gli heat in sostanza erano tutti dei “tuffatori” e che gli arbitri gli aiutavano. Questa volta però non ha detto assolutamente nulla di male. LeBron forse ha colto un che di provocatorio nella frase di vogel, perché comunque una frase cambia di significato e importanza a seconda di come la si pronuncia. Ma alla base mi pare che lebron abbia cercato una provocazione che non è nemmeno partita. Pensi piuttosto a george che non gli concederà nulla e a hibbert che occuperà il pitturato.

    La serie prevede botte da orbi, come capitato con i bulls, anche contro indiana pure in rs hanno giocato mlto duro. Quindi promettono bene. Lance stephenson è fantastico, spero solo che non venga menato, come ormai accade in quasi ogni scontro con gli heat, da quel giorno in cui fece a james il gesto di chi sta soffocando! Da allora ha subito tipo 2-3 flagrant assurdi nelle gare con miami…

    Sui pacers dico, ma con un granger in campo questo george sarebbe cresciuto così? E lo stesso stephenson quanto spazio avrebbe avuto per giocare? Incredibile, ma l’infortunio del loro go-to-guy è stata una benedizione.

    Pure i bulls possono trarre l’unica nota positiva da una stagione sfortunatissima: l’infortunio di rose ha permesso ad altri giocatori di emergere e dimostrare il proprio valore. Vedere marco e butler per credere. Con rose in campo i bulls sanno di avere una panchina buonissima.

  • Doctor J

    Stephenson merita di essere menato e verrà sicuramente menato. Peccato che non c’è più il sicario Dexter Pittman.

  • salviamo trigari

    Lance è un idolo, la scenata del soffocamento se la poteva risparmiare ma resta un animale da parquet, io se devo andare in battaglia uno come lui lo vorrei sempre a mio fianco e concordo con MP, George rappresenta il non plus ultra per difendere le SF, detto questo una Miami concentrata non dovrebbe dare nessuna possibilità ad Indiana

  • Wade

    bravo bravo, fai incazzare lebron

  • Heat Fan Since 07

    speriamo che Wade sia quantomento al 60% in questa serie,altrimenti Lebron deve segnarne 35 di media..

  • Michael Philips

    Heat Fan Since 07

    Il lebron visto fino ad ora in questi playoffs i 35 di media contro indiana se li sogna la notte. Sopratutto perché non ha mai dovuto forzare nulla in attacco, ma per come l’ho visto attaccare nei playoffs, non mi è parso particolarmente ispirato.

    Butler, che ok ha dimostrato di essere davvero arcicgno in difesa, è parso quasi pippen o l’artest dei bei tempi. Se wade non segna ci pensaranno cole e sopratutto ray allen e gli altri cecchini. Gli heat non hanno mai dato l’impressione di poter perdere in questi playoffs, una sensazione di dominio che non vedevo da anni. Certo i bucks al primo turno e la panchina dei bulls al secondo aiutano, ma credo che anche con i bulls al completo sarebbe cambiato poco. Questi heat danno la stessa sensazione dei celtics del 2008 che pur passando i primi due turni solo in gara 7, non diedero mai l’idea di poter perdere davvero. Un pò come i lakers del 2009, nella serie contro i rockets, privi di yao e t-mac, vinta solo in gara 7.

  • tom

    ha detto bene vogel, fossi stato lui c’avrei messo pure un “e ora andetevene tutti affanculo!” lanciando una bottiglia d’acqua sui giornalisti ed uscendo cusate ma avrei pure preso a botte la telecamera… la dichiaraizone alternativa – giusta – qual’era??? “lebron james sei il migliore, i miami heat sono centomilavolte meglio di noi, appena scendiamo dall’aereo vi sokkiamo forte forte” ???

  • tom

    riguardo i bulls mi rimane la curiosità di vedere teague per bene, in pratica inizierà la prossima stagione sempre da rookie… butler è stata un ottima scelta, ultimamente i bulls hanno draftato giocatori scartati troppo alla scelta, fortuna vuole che butler sia uscito da guscio prima di sloggiare come successo agli altri

  • makahuna

    Mp
    Io dico che gli heat nn hanno avuto bisogno di 35 di lebron…più che grande difesa d butler direi che non c era bisogno di forzare…lo dicono le percentuali di lbj

  • Michael Philips

    makahuna

    Gli heat stanno riuscendo a campare “senza” wade(12pts di media) e con un lebron che in attacco ha giocato quasi sempre senza intensità. Non ha mai giocato in post, non ha avuto una buona selezione di tiri e anche andando a canestro è parso meno dominante del solito. Se Lebron si è davvero trattenuto lo vedremo contro i pacers che sono al completo e hanno i giocatori più rognosi per marcare james.

    A livello individuale sono dei playoffs fino ad ora un pò fiacchi. Poche performance super e molte(troppe)gare incentrate sulle difese più che sulla qualità in attacco.

    Ricordano un pò quelli del 2004, quando il livello realizzativo fu misero rispetto al solito, con un dirk miglior realizzatore con solo 26.6 pts a gara.

    Ma nel complesso non sono i playoffs brutti che molti si aspettavano.

  • gasp

    Se fmb me lo permette ecco un ottimo articolo sul perchè gli Heat faranno il repeat http://wegotgame.playitusa.com/?p=10047

  • Jurassic_Park

    Non si è mai visto un giocatore così forte e allo stesso tempo così arrogante. Se la prende persino con delle dichiarazioni di routine! (cosa doveva dire Vogel? Siamo qui per farci massacrare? Chissà quante volte abbiamo sentito interviste simili anche nel calcio nostrano e nessuno si è mai scandalizzato!)

    Scimmia James si conferma per l’ennesima volta “l’anti-sport”

  • iceman

    Se fosse veramente arrogante sarebbe più forte

  • docpretta

    già invece è quella personcina umile che fa sfigurare i frati francescani… ma anche LOL