Dahntay Jones si scusa ancora con Kobe

L’esterno degli Hawks ha fatto di nuovo le sue scuse alla stella dei Lakers per l’infortunio che gli provocò alla caviglia.

Durante la Gara1 di Finale della Western Conference Tony Parker (30 anni) ricevette una telefonata minatoria tanto da farlo accompagnare a casa dallo sceriffo, si tratta del secondo spiacevole episodio in questi Playoffs (CLICCA QUI per leggere dle 1°), ma nulla in confronto a quello che Dahntay Jones (32 anni) subì dopo aver infortunato Kobe Bryant (34 anni).

Tutti si ricorderanno l’episodio, per chi non se lo ricordasse CLICCHI QUI per rivederlo, nel post-partita si scatenò l’inferno; Bryant scrisse su twitter che l’avversario aveva giocato sporco su di lui, il mondo-giallo viola voleva la testa di Jones e le discussioni furono infinite malgrado le scuse del giocatore il quale, recentemente, le ha volute rinnovare: “Spero che possa guarire presto e gli chiedo scusa ancora per quello che successe” ispondendo anche alle critiche che il rapper/attore Ice-Cube gli fece: “Non l’ho fatto apposta e comunque mi piace lo stesso Ice-Cube”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Oh cazzo, questa notizia mi ha cambiato la giornata, ora credo che non mi toglierò più la vita

  • aspirante suicida

    pure io

  • lilin

    questo di aspirante suicida credo sia il piu bel commento di sempre

  • Fra

    Povero Dante,adesso ha paura…..perchè il Mamba alla prossima partita lo annienterà.