James sulla sirena stende Indiana, 1-0 Heat!

Match equilibrato e combattuto dall’inizio alla fine, George porta tutti all’overtime ma è il “King”, sulla sirena, che lo chiude!

 

 

 Est-Final

Miami Heat (#1) – Indiana Pacers (#3) 103-102 OT
(22-21; 37-42; 65-65; 92-92)
[MIA 1-0]

Heat: James 30 (10 rimb, 10 ass), Haslem 2, Bosh 17, Wade 19, Chalmers 10, Battier 3, Allen 4, Andersen 16, Cole 2, Jones ne, Anthony ne, Miller ne, Lewis ne.
All. Spoelstra

Pacers: George 27, West 26, Hibbert 19, Stephenson 7 (12 rimb), Hill 5, T.Hansbrough 10, Augustin 8, Young, Mahinmi, Johnson, Plumlee ne.
All. Vogel

  MIA-IND stata

Recap

La serie tra i Miami Heat e gli Indiana Pacers comincia subito con i fuochi d’artificio, protagonista assoluto del match l’MVP LeBron James, tripla-doppia (30+10+10) e anche reo della giocata che ha deciso la partita; il match è una vera battaglia con nessuna delle due squadre che riesce a scappare, si rispondono colpo su colpo con i Pacers che sfruttano al massimo i loro lunghi nel pitturato avversario e Miami che si affida al suo gioco dinamico, dunque finale dei regolamentari in volata con colpo di scena!
Infatti a 17” dalla fine Ray Allen va in lunetta ma clamorosamente fa 1/2 dando il +3 (92-89) ai suoi e l’ultimo possesso ad Indiana, Paul George non trema e con 7 decimi sul cronometro spara la tripla del pareggio a quota 92, vana l’ultima preghiera di Allen sulla sirena, si va ai supplementari!

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=wHmRykTdh8E]

Overtime

Anche nell’extra-time la musica non cambia di conseguenza sono gli episodi che decideranno le sorti di Gara1 e succede tutto negli ultimi 6”; Norris Cole si fa intercettare un passaggio da George e Dwyane Wade commette fallo su tiro da 3, il M.I.P 2012/13 è di ghiaccio, 3/3 e sorpasso Indiana sul 101-102 con 2 “ da giocare.
Time-Out per parte con Spoelstra che rimette sul campo “He Got Game” ma la palla finisce a LeBron, l’MVO si butta dentro e sulla sirena segna il canestro della vittoria!!!

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=4p3xWG3mkXE]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B