Deng rifiuta l’operazione al polso, solo riposo

L’inglese non ha giocato la serie contro Miami per colpa di quel polso che per il 2° anno consecutivo non gli h dato pace, ma niente operazione in estate.

Nella serie contro i Miami Heta non è mai sceso in campo e contro i Brooklyn Nets ha stretto i denti finché ha potuto (fino al 3-1 Bulls, ndr), Luol Deng (28 anni) non è riuscito a dare il suo solito prezioso contributo ai suoi Chicago Bulls per via del solito polso sinistro procuratosi nel suo anno da matricola che lo tormenta fortemente da due anni, però l’inglese non vuole operarsi.

Per la seconda stagione consecutiva il #9 dei Bulls è stato convocato all”All Star Game con un’altra solida stagione da 16.5 punti e 6.3 rimbalzi in 75 partite, il tutto col polso mai al 100%, per molti sembrava scontata ma Deng non vuole operarsi e ha deciso che solo il riposo sarà la sua cura; Deng doveva operarsi già dopo le Olimpiadi dell’estate scorsa ma preferì evitare per non dover saltare la prima parte della stagione, prima parte della stagione dove si è anche procurato una frattura al pollice.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • 8gld

    Atleta che è mancato a coach TT e ai Bulls.
    O a riposo o con l’operazione non sarebbe male vederlo al 100%.

  • mjrossit

    Buon giocatore, nulla di più. Fama di eccellente difensore, mai confermata

  • Stevo

    Comunque Deng ha saltato la serie principalmente per via di una sospetta meningite e non per il polso…