Rimonta, overtime e Duncan, Spurs 3-0!

Texani che prima rimontano dal -18, combattono per 3 quarti, rischiano sulla sirena ma poi dominano l’overtime col solito eterno #21!

 

 

West-final

Memphis Grizzlies (#5) – San Antonio Spurs (#2) 93-104 OT
(29-13; 44-40; 65-64; 86-86)
[SAS 3-0]

Grizzlies: Prince 7, Randolph 14 (15 rimb), Gasol 16 (14 rimb), Allen 12, Conley 20, Bayless 7, Pondxter 15, Dooling, Arthur2 , Davis, Leuer, Greene ne, Wroten ne.
All.Hollins

Spurs: Leonard 4 (11 rimb), Duncan 24 (10 rimb), Splitter 11, Green 3, Parker 26, Ginobili 19, Bonner 8, Neal 2, Diaw 7, Joseph, Blair ne, McGrady ne, Mills ne.
All.Popovich

StatisticheMEM-SASG3

Recap

I San Antonio Spurs si impongono ance davanti ai 18 mila del del FedEx Forum di Memphis, per la seconda volta nella serie (e consecutiva) è stato necessario un tempo supplementare dove i texani ancora una volta hanno fatto valere il loro cinismo e la loro esperienza, specie i “Tri Amigios”.
La partita però è diversa dalle 2 precedenti, Memphis non insegue ma anzi, domina i primi 11’ del 1° quarto annichilendo gli ospiti 26-9 (Spurs 21% dal campo) toccando anche il massimo vantaggio sul +18 (29.11) a 10” dalla prima sirena!
San Antonio è come un diesel e nel 2° quarto aggiusta la difesa e grazie a Tony Parker (8 punti nella frazione) riagguanta la partita (turando col 77%) andando al riposo lungo sotto solo di due possessi (44-40).
I Grizzlies non mollano e a 5’33” dalla conclusione del 3° quarto, con gli Spurs arrivati a -1 (51-50), trovano le forza per un altro allungo con un parziale di 10-2 per il +9 (61-52) ma la reazione degli ospiti è immediata, 12-4 con canestro sulla sirena di Duncan che vale il nuovo -1 (65-64).
Nell’ultimo quarto le franchigie si rispondono colpo-su-colpo, Randolph lotta contro la caviglia malandata (5/14 al tiro) e arriviamo agli ultimi 33” con Tony Allen in lunetta con i suoi sotto 85-86, sbaglia il 1° ma mette il 2° per la parità, palla a Ginobili che va per la giugulare ma la sua tripla non va e i padroni di casa hanno l’ultimo tiro con 19” da giocare! Ci pensa Mike Conley ma il suo classico running-layup non v a segno e quindi overtime!

Overtime

Ancora una volta l’extra-time è firmato Tim Duncan, stavolta segna 7 dei 18 punti di squadra ma soprattutto i primi 5 che danno il comando a San Antonio, il match verrà ucciso da un 4-0 firmato Parker-Splitter per il +8 (89-97) a 2’19”.
Memphis non ne ha più e per la prima volta in questa post-season esce sconfitta in una partita casalinga, decisivi i troppi errori dalla lunetta (10/18) specie negli ultimi minuti dei regolamentari

Highlights


[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=zIppbu090c8]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B