Miami domina Indiana e torna avanti, 2-1!

I Campioni in carica giocano come sanno, di squadra sia davanti che in difesa annichilendo i padroni di casa troppo fallosi dal campo.

 

 

Est-Final

Indiana Pacers (#3) – Miami Heat (#1) 96-114
(30-34; 56-70; 76-91)
[MIA 2-1]

Pacers: George 13, West 21m (10 rimb), Hibbert 20 (17 rimb), Stephenson 7, Hill 19, T.Hansbrough 4, Young 2, Augustin 3, Mahinmi 4, Green 2, Johnson 1, Pendergraph, B.Hansbrough.
All.Vogel

Heat: James 22, Haslem 17, Bosh 15, Wade 18, Chalmers 14, Allen 6, Andersen 9, Battier 7, Cole 5, Anthony, Lewis 1, Miller, Jones .
All.Spoelstra

StatIND-MIAG3

Recap

Dopo le prime due partite tirate e combattute fino all’ultimo i Miami Heat hanno giocato finalmente da Miami Heat imponendosi come squadra nella prima sfida ad Indiana, LeBron James ha diretto alla perfezione un attacco bilanciato (54% dal campo e solo 5 perse!) e finalmente si sono iscritti alla serie Udonis Haslem e Mario Chalmers, oggetti misteriosi nelle prime due partita, per Indiana serata da dimenticare (39% dal campo).
Primo tempo rasente alla perfezione per gli ospiti che tirano col 64%, commettono una sola palla persa, chiudono ogni spiraglio in difesa costringendo George & Co. a prendersi sempre un tiro sporco e all’intervallo lungo sono avanti di 14 (56-70, CLICCA QUI per la mappa di tiro), il tutto con LeBron reo di 18 dei suoi 22 punti finali e molto attivo in post-basso.
Nel 3° quarto i padroni di casa si accendono, ricominciano a trovare ritmo in attacco e con un parziale di 15-6 accorciano sul -7 (78-71) e Lance Stephenson ha tra le mani il layup per il possibile -5, “Super Nintendo” Chalmers lo stoppa e sul capovolgimento segna col fallo; la giocata del PG di Miami da il via ad un contro-break di 16-5 (Indiana segnerà solo un canestro in 9’) chiuso da una tripla ad inizio ultimo periodo di Shane Battier che varrà il +18 (76-94) e di fatto il K.O per i giallo-blu.

Vittoria tra l’altro storica per i Miami Heat che sono diventati la prima franchigia a vincere ben 5 partite consecutive in trasferta nei Playoffs, Chris Andersen non ha ancora sbagliato un tiro in questa serie (13/13) mentre lance Stephenson sta faticando molto, in 3 partite ha totalizzato un 8/32 dal campo.

Highlights

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=nUbBYeD3S-I]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B