Anche Jason Kidd dice basta, il “Genio” si ritira!

Sabato lo ha fatto colui col quale vinse il “R.O.Y” 1994/95 e oggi il PG dei Knicks ha deciso di appendere le scarpe al chiodo dopo 19 anni.

La carriera Grant Hill e Jason Kidd sembra davvero esser stata scritta dallo stesso scrittore, entrambi vincitori del “Rookie Of The Year” nella stagione 1994/5 ed entrambi che hanno deciso di dire basta alla pallacanestro giocata in questa stagione, l’uno distante 72 ore dall’altro.

Hill lo ha fatto sabato (CLICCA QUI per il tributo) “Giasone” qualche ora fa, arrivato nell’NBA con al seconda scelta assoluta al Draft Kidd ha da sempre mostrato in campo un’intelligenza superiore culminata negli anni ai New Jersey dove, per due anni consecutivi, portò i Nets alle Finals (perse entrambi contro Lakers e Spurs). Il titolo però non poteva non arrivar ad un giocatore di questo calibro e nella sua seconda avventura ai Dallas Maverick centrò l’obiettivo nel 2011.

LeBron James non poté trovare soprannome più calzante di “The Genius” per la capacità, anche a 40 anni, di leggere il gioco in campo prima che questo nascesse, quest’anno ha giocato per i New York Knicks uscendo al 2° turno dei Playoffs: “La mia carriera è stata una vera avventura, Mentre rifletto sul mio tempo con le quattro squadre che rappresentavo in NBA, mi guardo indietro con affetto in ogni stagione e ringrazio ogni ogni uno dei miei compagni di squadra e allenatori che hanno condiviso con me questa avventura”

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=__cNop3BY4s]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B