Parla LeBron: “Spurs? Non li ho dimenticati!”

La stella dei Miami Heat ha parlato alla vigilia della Gara1 delle Finals e il suo ricordo di quelle del 2007 è ancora vivo e grida vendetta.

Per chi l’ha notata nell’immagine copertina di Facebook (CLICCA QUI per vedere) abbiamo chiamato questa sfida tra i Miami Heat e i San Antonio Spurs “Legacy Vs Revenge“, la storia degli Spurs contro la vendetta di quel LeBron James (28 anni) che nel 2007 fu umiliato proprio dai texani alle Finals, ricordo mai sepolto.

Nella conferenza stampa pre-Gara1 (diretta stanotte ore 3:30 commento Tranquillo-Buffa) l’MVP ha proprio parlato di quel 4-0 subito alla sua prima finalissima: “Non mi dimenticherò mai quelle scene (Spurs che festeggiano sul campo dei Cavs, ndr), mi ricordo che la difesa di San Antonio mi lasciava sempre il tiro ma adesso non sono più quel giocatore e se dovessero lasciarmi di nuovo quelli spazi saprò punirli” aggiungendo: “Mi obbligavano a giocare come non volevo, non potevo giocare il mio gioco, ma adesso le cose sono diverse, sono qui per vincere” concludendo: “Ho perso abbastanza, non ho più bisogno di stimoli dalle sconfitte”.

Anche coach Popovich ha elogiato ed evidenziato questo nuovo LBJ: “Lui conosce la pallacanestro meglio di tutti noi” qui sotto il video della conferenza stampa del #6.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=J5iRJFU4uR4]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B