Accordo trovato per i cimeli di Kobe Bryant!

Dopo aver fatto causa alla madre per essersi permessa di vendere i suoi cimeli, Kobe ha trovato un accordo per sistemare la faccenda.

Il mese scorso Kobe Bryant (34 anni) aveva fatto parlare di se fuori dal campo per via di un’asta messa su da sua madre nel new Jersey dove venivano messi in vendita i suoi cimeli, il “Black Mamba” fece causa alla madre (CLICCA QUI per leggere) per fermare l’audizione, oggi siamo arrivati alla soluzione.

La ESPN ha riportato che le parti sono arrivate ad un accordo, l’asta si farà ma a determinate condizioni: l’accordo prevede la vendita di 6 oggetti tra i quali due uniformi scolastiche e due anelli da campione NBA con i Lakers, Ken Goldin (Preisdente della Goldin Aucition, ndr) crede si possa arrivare a fatturare quasi o più di $500 mila, tale asta prenderà luogo il 17 luglio con conclusione il 19 dello stesso mese

I genitori di Bryant, che avevano contattato Goldin per vendere gli oggetti, si sono scusati in una dichiarazione scritta: “Ci rammarichiamo per le nostre azioni e le dichiarazioni relative ai cimeli di Kobe Bryant” sono state le parole Joe e Pamela Bryant aggiungendo: “Ci scusiamo per qualsiasi incomprensione e il dolore non intenzionale che abbiamo causato nostro figlio e apprezziamo il supporto finanziario che ha fornito nel corso degli anni. Ci scusiamo anche con la Goldin Auctions per il loro coinvolgimento involontario in questa materia e li ringraziamo per la loro assistenza “.

Intanto lui si diverte al “Jimmy Kimmel Live Show” contro il piccolo fenomeno di YouTUBE, Titus!

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=ILI6Dgl8vgU]

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Heat Fan Since 07

    solo io penso che vendere i propri anelli,vinti con fatica e sudore,sia una follia?

  • low profile

    questa storia di per se insignificante ci ha lasciato il più bel post di Marimba, ancora rido all’idea del carbonio 14

    masterpiece

  • Quaqquo

    Heat Fan

    Chiedi a The Genius Walker 😉

  • redbull

    si anche io credo che sia una cazzata enorme vendere i proprio anelli di campione nba

  • Jurassic_Park

    Io credo sia una cazzata comprarli…

  • akiro71

    c’è chi vende anelli con analogo valore affettivo per pochi euro hai compro oro qui almeno di parla di cifre interessanti!!!

  • Ammiraglio

    Scusate, ma che genitori di merda!

  • marimba

    kobe bryant il tuo primo cimelio è una rara impronta di quando eri bambino e giocavi col mammut e sfidavi in 1 vs 1 il tirannosauro. vergognati achille ti ha battuto in 1 vs nel tuo “Prime”.

  • docpretta

    certo che i genitori devono essere personcine a modo… vendergli gli anelli.. mah

  • Heat Fan Since 07

    si ma walker lo fece perché era in bancarotta e senza una lira!! comunque pessimi genitori. Marimba MVP a mani basse. “perderesti contro achille 1vs 1 nel prime” AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

  • Quaqquo

    eh appunto ma a Boston prendeva 10/15 all’anno per un bel paio di stagioni.. se poi è malato di figa/scommesse/auto o semplicemente ha le mani bucate.. cazzi suoi ahahah !

    Poi mi puoi dire.. “si ma Walker gli anelli li ha vinti senza sudare nè faticare, al massimo qualche shake-dance quando metteva un and-1” ahahahahahahaha d’accordissimo 😉

  • gasp

    Questa volta Kobe è il coglione:qualche anno fa li aveva dati alla madre dicendole che poteva tenerseli,adesso va anche in tribunale perchè non vuole che li venda.
    Anche se sua madre poteva chiedergli il permesso.

    Lasciamo perdere Walker che se ne intende di soldi come io di ingegneria aereospaziale

  • andreaschiuma

    penosa vicenda…penosi i genitori…ma anche lui non ne esce benissimo…

  • AIRTIME

    11-6-2013

    L’11 giugno è San Michael e nessuno osi obbiettare.
    L’11-6-1993 per gara 2 contro i Suns THE GOAT domina come solo lui sapeva e poteva fare.
    42 punti,12 rimbalzi e 9 assist,2 a 0 Bulls in due trasferte a Phoenix,non male.
    E non sarà neanche la sua miglior gara di quella serie.
    Davvero immenso.
    Ma immenso,leggendario,epico,soprannaturale lo sarà soprattutto quattro anni dopo.

    SALT LAKE CITY 11-6-1997
    Quella gara di THE GOAT resta la più grande impresa di un singolo giocatore di basket nella storia.
    La notte precedente alla partita aveva ordinato una pizza.
    Tutto normale? tranne che la pizza gli arrivò in albergo avvelenata.
    Primi sintomi,febbre,nausea e conati di vomito,bastava molto meno per saltare una gara,anche una gara di finale.
    Ma lui non lo fece,scese in campo con un colorito strano,a malapena riusciva a stare in piedi durante il riscaldamento e all’inizio di ogni timeout.
    Eppure nonostanze queste condizioni critiche dominò la partita controllandola più di altre volte in cui si trovava al 100% fisicamente parlando.
    Tenne i suoi in partita dopo che nelle due gare precedenti sempre a Salt Lake City uscirono con le ossa rotte.
    7 rimbalzi,5 assist,38 punti,21 nel primo tempo,15 nell’ultimo quarto.
    Ma il capolavoro arrivò nei secondi finali quando sul punteggio di parità si prese la tripla frontale che frantumò i sogni illusori dei tifosi dei Jazz.
    Vinse la gara più importante della stagione in condizioni fisiche disastrose e con un tiro da tre punti decisivo.
    Neanche male per uno che a inizio carriera veniva accusato di non avere quel gesto tecnico.
    Cos’altro aggiungere?
    Stringiamoci idealmente tutti quanti e diciamo ad alta voce “GRAZIE MICHAEL” grazie per averci fatto sognare.

    Eccovi le le immagini del giorno più epico dei giorni epici
    http://www.youtube.com/watch?v=2os-hfXSUlA

  • Il nonno

    Da grande voglio essere Marimba. Un genio.

  • hanamichi sakuragi

    ma come si fa a vendere gli anelli? figure di merda per tutti e 3

  • Vale

    La madre del black mamba fuori non puoi vendere i suoi anelli

  • magicjohnson4ever

    che tristezza questa vicenda…..