James si assume le colpe e promette riscatto!

Stanotte i suoi Heat sono chiamati alla vittoria per non far scappare via gli Spurs che andrebbero a 2 match-point, l’MVP promette riscatto!

Martedì notte è andata in scena probabilmente la peggior prestazione di LeBron James (28 anni) in questi Playoffs, 15 punti con 7/21 dal campo senza mai andare in lunetta e complessivamente un fantasma del giocatore che conosciamo, i suoi Heat sono sotto 2-1 e stanotte (ore 3:00) devono vincere a tutti i costi per non consentire agli avversari di arrivare a ben 2 match-point col 1° tra le mura amiche.

Nella rituale conferenza stampa pre-aprtita LeBron, come è solito fare quando Miami perde, si è preso tutte le colpe del brutale K.O di Gara3 e ha promesso di rifarsi stanotte: “È semplice, giocherò meglio! Devo giocare meglio, non possiamo pretendere di vincere se io gioco così, devo tirare meglio, non posso permettermi un’altra prestazione come quella di ieri” aggiungendo: “Se dovete incolpare qualcuno, incolpate me!”.

Un James schernito da Danny Green (25 anni) il quale disse che il #6 di Miami non fu un problema in quanto si era annullato da solo da campo: “I miei compagni hanno fatto il loro lavoro, io non ho svolto il mio compito, mi rifarò”

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=VUEjFH1DfaY]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Ammiraglio

    Michael

    Ahahahahahha! Si! C’abbiamo Magic Johnson!

    Poi magari spaccano, eh… Però ci credo poco.

  • Michael Philips

    boh, sulla prima pagina di espn c’è la discussione a riguardo e pare che questo quintetto fantasioso sia stato usato già due volte in rs…boh??

    Sa molto di tentantivo disperato, non un bene, così a naso.

    Ma guarda se c’è un giocatore che può fare una gara come quella di magic, quello è lebron, anche perché magic giocò pivot così, per modo di dire, si presentò per la palla a due e giocò più in post del solito, ma dire che fece il pivot mi pare un filimo esagerato!

    Comunque la cosa mi preoccupa molto.

    Io a questo punto metterei: chalmers, allen, miller, lewis e lebron pivot. Record di 44 triple e lebron con 8pts 22reb e 32 ast… voi ridete…ma al filippino forse questo quintetto è pure venuto in mente per davvero!

  • Mr Big Shot

    ma lo farebbe bosh il centro di che stiamo parlando, tra l’altro sarebbe un quintetto sensatissimo dato che haslem non ti da nulla, allargherebbe il campo e condizionerebbe non poco le scelte difensive di Popovich dato che con quel quintetto lì Duncan cosa fa su Lebron? Ci mandi lo stesso Leonard? E allora Duncan o Splitter dovrebbero seguire sul perimetro Miller, auguri. Andrebbero sotto a rimbalzo ma non più di tanto dato che Lebron vicino a canestro è un grandissimo rimbalzista e san antonio per una precisa scelta strategica sostanzialmente non va a rimbalzo per non subire troppo in transizione. Ricordatevi Barea in quintetto che cambiò la serie due anni fa, pareva una mossa folle di Carlise e invece…

  • Michael Philips

    Mr Big Shot

    chiaro, la logica vuole bosh pivot, anzi, ricordo che dopo le finals del 2012 il sauropode disse di voler mettere qualche kg di muscoli(ahahah!) per poter giocare stabilmente da pivot, però il punto è che: spoelstra vuol far partire lebron da pivot.

    Spero davvero che questo implichi solo un salto sulla palla a due e stop.

  • low profile

    alla fine staremmo parlando di Miller per Udonis ovvero il migliore di questa serie al posto del peggiore, non vedo tutto questo scandalo anzi credo sia una scelta obbligata