Rivers-Clips, c’è intesa ma Boston non vuole!

L’allenatore vorrebbe andare dai cugini dei Lakers, c’è interesse reciproco ma i verdi non vogliono questo trasferimento!

Non è ufficiale ma poco ci manca, coach Doc Rivers sta entrando ormai sulla pista da ballo degli allenatori free-agent, ieri (CLICCA QUI per leggere) vi avevamo riportato la difficile situazione dei Boston Celtics i quali però stanno lottando con le unghie e con i denti per non perderlo.

Infatti il “Boston Herald” ha riportato che proprio la franchigia 17 volte campione NBA ha vietato al suo coach e ai Los Angeles Clippers di dialogare; le due parti citate hanno un mutuale interesse tanto che i rosso-blu avevano chiesto di palrare con l’allenatore ma, come accadde con i Brooklyn Nets prima di ingaggiare Jason Kidd (CLICCA QUI per vedere l’immagine della presentazione), il GM Danny Ainge ha detto di no!

Situazione che rimane poco chiara, i Boston Celtics al prossimo Draft avranno la 16esima scelta assoluta e non hanno ancora le idee chiare su chi scegliere, il Doc (da quello che dice Ainge) sarà l’uomo incaricato di seguire i giovani talenti dei work-out pre-Draft.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B